"Anche le città hanno una voce" — Segnalazioni, bellezze, architettura, storia e altre curiosità urbane.

Milano | Acquabella – Corso Plebisciti: prime aperture stradali

Come da tabella, il cantiere per la M4 fermata Dateo, è abbastanza avanzato. Infatti sono state completate tutte le strutture del mezzanino e delle uscite. Prosegue anche il cantiere per la realizzazione del corridoio che porterà il collegamento alla stazione del passante.

Le aree completate sono già state ricoperte di terra ed è, in corso da qualche settimana, il ripristino della carreggiata nord di corso Plebisciti, riportando quasi alla normalità il passaggio di mezzi e persone.




Per l'utilizzo delle immagini scrivere a info@dodecaedrourbano.com

Milanese doc. Appassionato di architettura, urbanistica e arte. Nel 2008, insieme ad altri appassionati di architettura e temi urbani, fonda Urbanfile una sorta di archivio architettonico basato sul contributo del web e che in pochissimo tempo ha saputo ritagliarsi un certo interesse tra i media e le istituzioni. Curatore dal 2013 del blog in questione.


8 thoughts on “Milano | Acquabella – Corso Plebisciti: prime aperture stradali

  1. Anonimo

    In realtà la carreggiata nord di corso Plebisciti è stata riasfaltata ormai a Luglio. Non è chiaro però quando verrà riaperta. Forse quando verrà sgomberato anche il tratto verso Piazzale Susa?

  2. Anonimo

    Bello il marciapiede in pietra!

    Dopo anni di disagi, un bel regalo di MM ai cittadini e negozianti che han pazientemente sopportato i lavori.

    1. Massimo

      Ai cittadini e ai commercianti regalano una fermata della metro sotto casa, che mi pare molto di più di un marciapiede pavimentato in pietra.
      Peraltro non mi pare che esista un solo marciapiede pavimentato in pietra nel raggio di un chilometro.

  3. Andrea

    Bella anche la pista ciclabile che sostituisce parte della carreggiata. Dopo tutto a cosa sarebbe servita una carreggiata così larga in una via dove passerà anche la metro?

    1. Massimo

      La pista ciclabile c’era già prima che iniziassero i lavori per la metro e immagino che verrà ricostruita nel parterre centrale, così come in piazzale Susa, viale Argonne, piazzale Dateo e corso Indipendenza.
      Critiche del tutto gratuite e prive di senso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.