"Anche le città hanno una voce" — Segnalazioni, bellezze, architettura, storia e altre curiosità urbane.

Milano | Tre Torri – Riqualificazione largo Domodossola: primi di novembre 2019

Un aggiornamento dal cantiere di Largo Domodossola. Il grande piazzale inizia a prender forma anche sul lato verso Corso Sempione e lungo viale Duilio.

Qui ci troviamo in viale Duilio, dove la strada è stata modificata e lo spiazzo presso il Velodromo Vigorelli, sarà riqualificata.

Sempre in viale Duilio, è stato, finalmente, liberato dal parcheggio selvaggio il parterre tra gli alberi. Ora una lunga aiuola delizierà lo spazio urbano.

A quanto pare, anche il tratto di via Domodossola, utilizzato come parcheggio selvaggio subirà finalmente un intervento… sperando avvenga per tutta la via.




Per l'utilizzo delle immagini scrivere a info@dodecaedrourbano.com

Milanese doc. Appassionato di architettura, urbanistica e arte. Nel 2008, insieme ad altri appassionati di architettura e temi urbani, fonda Urbanfile una sorta di archivio architettonico basato sul contributo del web e che in pochissimo tempo ha saputo ritagliarsi un certo interesse tra i media e le istituzioni. Curatore dal 2013 del blog in questione.


3 thoughts on “Milano | Tre Torri – Riqualificazione largo Domodossola: primi di novembre 2019

  1. ANDREA

    Saranno previsti interventi anche per riqualificare la sede tranviaria e sincronizzare i semafori affinché i poveri tram non restino fermi minuti e minuti agli incroci mentra attorno a loro gira il mondo? ATM ha mai fatto una valutazione sulla lentezza e ka gestione pessima del sistema Tram di Milano? Ha mai chiesto a gran voce al comune i semafori asserviti per le tranvie? Ah, già… Adesso sono in ballo con i milioni di euro da spendere con i bus full electric…

    1. Anonimo

      Sante parole…

      I tram hanno una vita media di 50 anni. e oltre. I bus li devi cambiare ogni 10…il business è sui bus purtroppo.

  2. Giovanni

    ci sono alcune cose che non capisco:
    – che senso ha ridurre la carreggiata delle auto da 2 a 1 su Vle Duilio davanti al Vigorelli,
    – fare 2 corsie giusto per mettersi in coda al semaforo per scendere verso Boezio
    – fare un pezzo di V Alcuino a senso unico
    – non prevedere la sistemazione della via verso la Stz Domodossola, lasciando la confusione ed il degrado
    – come verranno gestiti i semafori ed il passaggio del tram? al momento attraversare Lgo Domodossola a piedi é pericolosissimo e non si capisce nulla
    -che sará di Vle Boezio? rotaie del tram senza protezioni, fermate del tram abbandonate, assenza di illuminazione adeguata,
    -che ne sará dei parcheggi in zona? é un’area densamente abitata e non si puó pretendere che in pochi mesi il numero di auto scenda drasticamente (non é realistico oltre che una presa in giro agli abitanti che la devono usare come strumento di lavoro)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.