"Anche le città hanno una voce" — Segnalazioni, bellezze, architettura, storia e altre curiosità urbane.

Milano | San Cristoforo – Torri Richard Ginori: aggiornamento febbraio 2020

Aggiornamento dal cantiere delle Torri Richard in via Giulio Richard a San Cristoforo.

Come ben saprete, gli spazi abbandonati qualche anno fa dalla Nestlé che si è trasferita nei nuovi uffici ad Assago, sono in fase di riqualificazione. La Nestlé occupava parte dei capannoni a shed e alcune delle torri chiamate semplicemente Richard, erette negli anni Ottanta da Ligresti. Diventeranno la nuova cittadella del colosso della pubblicità e delle pubbliche relazioni, WPP.

Come si vede, l’unica torre in fase di riqualificazione (chissà quando partiranno le altre?) è ancora impacchettata, ma inizia anche a intravedersi una piccola porzione di rivestimento e soprattutto si vedono le prime strutture per le nuove vele.

Qui di seguito il resto del cantiere, lungo al Lodovico il Moro.

Lo studio di fattibilità, il progetto architettonico, strutturale e impiantistico, nonché le relative attività di cantiere (DL, etc.) sono di BMS Progetti. Mentre gli interni e allo sviluppo degli spazi sono firmati dallo studio di architettura britannico BDG, che ha curato lavori di tutti i Campus WPP già realizzati a New York e Shangaii e quelli di Londra, Madrid ed Amsterdam di prossima apertura.




Per l'utilizzo delle immagini scrivere a info@dodecaedrourbano.com

Milanese doc. Appassionato di architettura, urbanistica e arte. Nel 2008, insieme ad altri appassionati di architettura e temi urbani, fonda Urbanfile una sorta di archivio architettonico basato sul contributo del web e che in pochissimo tempo ha saputo ritagliarsi un certo interesse tra i media e le istituzioni. Curatore dal 2013 del blog in questione.


5 thoughts on “Milano | San Cristoforo – Torri Richard Ginori: aggiornamento febbraio 2020

    1. Anonimo

      il problema non è solo l’asfalto è tutta la lodovico il moro che è un conglomerato di problemi traffico manutenzione mezzi carenze sporcizia
      un’autostrada e come tale manutenuta

  1. Anonimo

    Ma quando verranno abbattute o riconvertite tutte queste torri Unipol/Ex Ligresti completamente abbandonate e sparse attorno a Milano??!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.