"Anche le città hanno una voce" — Segnalazioni, bellezze, architettura, storia e altre curiosità urbane.

Milano | Fiera-Amendola – Ciclabile Monte Rosa-Buonarroti: agosto 2020

Giretto veloce al cantiere di piazza Buonarroti dove sono in corso i lavori per ultimare la pista ciclabile.

Ciclabile appaltata già nel 2012/13, ovvero quella Monte Rosa – Buonarroti è risultata una delle più discusse, soprattutto a causa del ritardo a dovuto a un contenzioso con l’impresa che ha l’affidamento dei lavori, per fortuna ora risolto.




Per l'utilizzo delle immagini scrivere a info@dodecaedrourbano.com

Milanese doc. Appassionato di architettura, urbanistica e arte. Nel 2008, insieme ad altri appassionati di architettura e temi urbani, fonda Urbanfile una sorta di archivio architettonico basato sul contributo del web e che in pochissimo tempo ha saputo ritagliarsi un certo interesse tra i media e le istituzioni. Curatore dal 2013 del blog in questione.


6 thoughts on “Milano | Fiera-Amendola – Ciclabile Monte Rosa-Buonarroti: agosto 2020

  1. Anonimo

    Sono contento che dopo tanti anni si veda la fine di questi lavori, sarà una pista molto utile e porterà un po’ di ordine nelle vie attraversate.
    Spero che l’asfalto sia steso bene e sia durevole e di qualità, purtroppo è una costante nelle ciclabili milanesi l’uso di asfalto di qualità pessima che si sfalda in troppo poco tempo e non viene mai più riparato.

  2. Anonimo

    Dobbiamo rifare anche il tratto piazza Amendola/Lotto. Ormai i cordoli sono rovinati, l’asfalto anche. Bisogna correggere la pista attuale che ha tratti molto pericolosi per i ciclisti. È importante che questi lavori di manutenzione/adeguamente lo esegue il comune di Milano, perchè appaltarli è un disastro. Milano cambierà faccia se le piste ciclabili le riusciamo farle in tempi rapidi e senza errori di esecuzione e progettazione.

  3. Anonimo

    Anche la pista ciclabile di melchiorre gioia e di tutta la martesana, una delle principali piste della città, usata da migliaia di cittadini ogni giorno, versa in condizioni pietose. Buche, radici delle piante, tombini sconnessi e mancanza di adeguata segnaletica sarebbero tutte cose da sistemare.
    Si stanno asfaltando decine di strade in città, sarebbe bello che il Comune si occupasse anche della riasfaltatura dei percorsi ciclabili più malmessi (un po’ tutti quelli storici ormai, anche attorno al parco Sempione in certi tratti è una pena)

  4. Nm

    Peccato non abbiano usato ed osato con più verde e sampietrini piuttosto che il solito cemento grigio.. Una altra occasione persa

    1. Anonimo

      per chi ha carrozzine bambini/disabili/persone che si mettono nei panni degli altri, sono forse preferibili i conglomerati ai sampietrini

  5. Und Tschüss

    Pista ciclabile di v.le Eginardo a distanza di 1 anno (uno) si sta sgretolando l’asfalto rosso (!) senza tener conto che tutti i cartelli erano stati montati in modo errato e mi hanno dovuti rimettere e tutto questo per 0 (zero) utenza. Piccola nota per i “ciclisti”… Sulle piste ciclabili bisogna saperci andare e conoscere le regole che sono poi quelle del codice della strada 😀

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.