"Anche le città hanno una voce" — Segnalazioni, bellezze, architettura, storia e altre curiosità urbane.

Milano | Lambrate – Il Complesso di via dei Canzi: settembre 2020

A buon punto i palazzi del cantiere di via dei Canzi a Lambrate. Infatti in questi giorni sono cominciati gli “spacchettanti”. Come si vede, i palazzi, inizialmente dovevano avere un colore rosso acceso (come dai rendering di seguito), sono stati “neutralizzati” da colori più neutri, anche se in rosso, forse, sarebbero stati più originali.

Siamo nell’area posta a Lambrate e che fino a trent’anni fa era occupata da stabilimenti industriali legati alla vicina Innocenti del Rubattino. Il piano per la riqualificazione dell’area è infatti iniziato nel lontano 1996 e ancora oggi è in fase di sviluppo.




Per l'utilizzo delle immagini scrivere a info@dodecaedrourbano.com

Milanese doc. Appassionato di architettura, urbanistica e arte. Nel 2008, insieme ad altri appassionati di architettura e temi urbani, fonda Urbanfile una sorta di archivio architettonico basato sul contributo del web e che in pochissimo tempo ha saputo ritagliarsi un certo interesse tra i media e le istituzioni. Curatore dal 2013 del blog in questione.


3 thoughts on “Milano | Lambrate – Il Complesso di via dei Canzi: settembre 2020

  1. Giorgio

    Ma hanno qualcosa a che fare con questi?

    https://www.sigest.it/yard/98

    Sono piuttosto diversi, specie come numero di unità.
    Il sito dice “Via san Faustino angolo via Crespi”, non via Canzi, ma è comunque la parallela e non mi pare ci siano altri cantieri in zona, a meno che non abbiano nemmeno iniziato.

  2. Anonimo

    Che tristezza questa mania palazzinara che non abbandona mai Milano. Chissà se un giorno impareremo a riqualificare davvero, creando spazi nuovi e belli…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.