"Anche le città hanno una voce" — Segnalazioni, bellezze, architettura, storia e altre curiosità urbane.

Salerno | Ancora possibile il progetto di Dominique Perrault

Come già riportato nei mesi corsi, la società Cave Salernitane sta procedendo alla richiesta di rilascio delle autorizzazione per procedere al completo recupero ambientale di una cava di calcare posta tra Salerno e Pellezzano. Il progetto prevede, attraverso diverse fasi, il reinserimento delle vegetazione fino al completo ripristino morofologico della montagna.

Nella relazione allegata alla richiesta viene esplicitato che tale intervento non entra in contrasto con l’ipotesi progettuale di tipo urbanistico sviluppata nel 2009 dall’Dominique Perrault su commissione della stessa Cave Salernitane S.p.A., che pertanto viene rimandata a valutazioni di carattere tecnico-economiche future.

Tale progetto consiste nella realizzazione di un Centro multifunzionale chiamato Zenith dedicato alla cultura e allo spettacolo su di una superficie costruita di 160.000mq e “aggrappato” ai gradoni dell’ex cava.
Tale struttura si colloca sul piazzale di base e si sviluppa su vari livelli estendendosi fino al fronte. E’ anche prevista una terrazza panoramica a monte del fronte con vista sul golfo di Salerno e un hotel panoramico sul lato nord del bacino di cava e collegato con lo Zenith attraverso una funicolare.
Lo Zenith è una struttura modulare costituita da una serie di cerchi concentrici lungo i quali sono dislocate sale e luoghi per eventi e spettacoli, spazi espositivi, negozi, uffici, ambienti didattici e parcheggi.




Per l'utilizzo delle immagini scrivere a info@dodecaedrourbano.com

Studente di architettura. Attivo nel mondo dell'associazionismo


One thought on “Salerno | Ancora possibile il progetto di Dominique Perrault

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.