"Anche le città hanno una voce" — Segnalazioni, bellezze, architettura, storia e altre curiosità urbane.

Milano | Porta Nuova Isola – Nuovo cerchio verde nel parco della BAM

Novità nell’area a prato della BAM, il parco della Biblioteca degli Alberi che si trova tra Porta Nuova e l’Isola.

Da qualche giorno è in fase di realizzazione un nuovo “cerchio” proprio al centro del parco, in un area lasciata a prato, che ospiterà una nuova area piantumata. Ancora misteriosa l’operazione. Attenderemo la novità.




Per l'utilizzo delle immagini scrivere a info@dodecaedrourbano.com

Milanese doc. Appassionato di architettura, urbanistica e arte. Nel 2008, insieme ad altri appassionati di architettura e temi urbani, fonda Urbanfile una sorta di archivio architettonico basato sul contributo del web e che in pochissimo tempo ha saputo ritagliarsi un certo interesse tra i media e le istituzioni. Curatore dal 2013 del blog in questione.


14 thoughts on “Milano | Porta Nuova Isola – Nuovo cerchio verde nel parco della BAM

      1. Anonimo

        esatto, è proprio quell’agglomerato superstite a rendere vissuto e inserito l’insieme di PN, fatto di acciaio, vetro e figure geometriche realizzate nell’arco di non molti anni. Se poi si andasse dentro la casa della memoria quante cose si scoprirebbero..

      2. Est71

        le città non si cancellano certo, ma si modificano e si evolvono; non sono un museo altrimenti non ci sarebbe stata neppure la BAM. Quelle case fanno parte della storia del luogo e oggi è giusto preservarle, ma senza di esse il parco avrebbe più respiro oltre che semplice spazio in aggiunta

  1. Stefano

    Una ipotesi senza alcuna certezza…Quell’area viene solitamente piantumata a fiori di campo, puntualmente calpestati e rovinati dalla gente che ci entrava per farsi dei selfie. Con questa passerella invece sarà possibile entrare senza rovinare il campo di fiori.

  2. luca

    Speriamo non facciano ennesima area cani ma una bella zona attrezzata per l’allenamento.. quella esistente fa ridere.. Milano città di aree cani e pochi spazi per l’uomo!!

  3. Anonimo

    Che idea geniale… piantare qualche albero in una città il cui centro ne è completamente sguarnito. Piano piano ci arrivano anche i nostri governanti !

  4. Fausto

    Non é che stanno realizzando una passerella pedonale? Quel lotto é destinato ai fiori ed é continuamente calpestato e rovinato da chi vuole fare le foto in mezzo ad essi.

    Con una passerella ci si potrá inoltrare nel campo fiorito senza passare sull’aiuola.

  5. A

    Quell’anello servirà agli schivi del selfie per immortalarsi all’interno dello splendido tappeto colorato che si può ammirare in quel riquadro con la fioritura di maggio, invece che avere mentecatti che i fiori li calpestano per farsi l’autoscatto

  6. A

    Trattasi di cerchio magico per amanti del selfie, che trovano di grande soddisfazione l’autoscatto con prato fiorito a Maggio magari con Bosco Verticale a far da scenario.

    Fino ad ora questi geni se lo facevano calpestando i vegetali multicolori, ora il progettista ha regalato alle piante una possibilitaà ulteriore di sopravvivenza ai piedi pesanti dei fotografi e dei fotomodelli (che nella stragrande maggioranza dei casi coincidono)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.