"Anche le città hanno una voce" — Segnalazioni, bellezze, architettura, storia e altre curiosità urbane.

Milano | Corvetto – Municipio 4: al via la rigenerazione della zona

Il Municipio 4 parte alla grande con la presentazione del progetto di rigenerazione per la zona del Corvetto (Gamboloita il nome originario) con quattro piazze riqualificate.

Mentre si stanno concludendo i lavori per il nuovo palazzo per uffici comunali di via Sile 8, ecco le novità in arrivo al Corvetto:

  • Il grande piazzale del parcheggio posto tra le vie Gamboloita, Sile e Polesine sarà trasformato in area pedonale e utilizzato per il parcheggio solo nella parte sotterranea. In superficie saranno sistemate aree verdi, panchine e aree gioco per i bambini.
  • Seguirà la riqualificazione del mercato coperto di piazza Ferrara e la sistemazione della stessa, già resa semi-pedonale con l’urbanistica tattica.
  • Progetto definitivo anche per piazza Angilberto, una delle prime aree pedonalizzate con vernice e tavolini da pingpong grazie all’urbanistica tattica. Dovrebbe diventare una nuova area pedonale e verde con aiuole e alberature.
  • Trasformazione anche per il piazzale antistante la sede del Municipio 4 in via Oglio. Via il parcheggio e al suo posto alberi e aiuole. L’area sarà messa in collegamento con il palazzo di via Sile in fase di completamento.
  • Anche l’area che si pone tra il palazzo di via Sile e via Mincio sarà sistemata a verde, parco giochi e aree di svago sempre per il quartiere.

Prosegue l’intento del Comune di creare aree comuni sparse a macchia di leopardo ovunque nei vari quartieri di Milano.




Per l'utilizzo delle immagini scrivere a info@dodecaedrourbano.com

Milanese doc. Appassionato di architettura, urbanistica e arte. Nel 2008, insieme ad altri appassionati di architettura e temi urbani, fonda Urbanfile una sorta di archivio architettonico basato sul contributo del web e che in pochissimo tempo ha saputo ritagliarsi un certo interesse tra i media e le istituzioni. Curatore dal 2013 del blog in questione.


10 thoughts on “Milano | Corvetto – Municipio 4: al via la rigenerazione della zona

  1. Anonimo

    curioso di leggere i commenti di chi lamentava l’urbanistica tattica non servire, essere un’operazione di facciata etc etc ora che, dopo la fase “tattica”, si passa a quella di riqualificazione vera e propria.

    ci sarà qualche ravvedimento oppure polemica fino alla fine?

    comunque a me pare una buona notizia: il corvetto ha un bisogno estremo di nuovi spazi vivibili, imho.

    1. Anonimo

      I residenti di Piazza Angilberto si son riuniti in comitato, perchè passata la festa delle prime settimane, adesso c’è bivacco 7/24 di sfaccendati poco simpatici sotto le loro finestre.
      Non so chi abbia ragione, ma bisognerebbe ascoltare bene tutti e non limitarsi al comunicato stampa del comune o del municipio per farsi una opinione.

      1. Anonimo

        Quindi? Proposte del comitato? Ritrasformare tutto in un bel parcheggio?
        Se c’è un problema di ordine pubblico bisognerebbe sensibilizzare le forze dell’ordine ma purtroppo vigili, poliziotti e carabinieri di solito hanno sempre altro da fare, tipo bere caffè al bar, giocare al cellulare o rivendere la droga che sequestrano.

  2. Anonimo

    Alleluja!
    il parcheggio dell’UPIM è una ferita aperta, e anche via oglio col comune era uno schifo.

    Speriamo in bene.

    Poi oltre a quello sarebbe bello che girasse un po’ più di polizia perchè se i parchi diventano zone di spaccio e di abuso di eroina. allora meglio il parcheggio.

    1. _

      E’ il problema dei “parchetti” nelle zone periferiche: sono ad altissimo rischio bighellonaggio e degrado, visto che il controllo del territorio nelle grandi città è quello che è.

      Non è un problema semplice, visto che anche lasciare lo schifo di adesso non è che sia una ideona.

      Quello che suggerisco al Comune è di inserire campetti da basket/sport e cose simili: nei rendering non se ne vedono e a far solo fioriere e panchine il rischio “bivacco sfaccendati” è oggettivamente più alto.

  3. Anonimo

    Qualcuno sa che novità ci sono per il palazzo in costruzione abbandonato che si affaccia su piazza Ferrara? Avrebbe dovuto essere uno studentato ma non si hanno notizie da anni

  4. Anonimo

    Qualcuno sa che novità ci sono per il palazzo in costruzione abbandonato che si affaccia su piazza Ferrara? Avrebbe dovuto essere uno studentato ma non si hanno notizie da anni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.