"Anche le città hanno una voce" — Segnalazioni, bellezze, architettura, storia e altre curiosità urbane.

Milano | Castello – Via Rovello 14, arriva il cartello di cantiere: novembre 2020

Ennesimo aggiornamento dall’infinito cantiere di via Rovello 14 in zona Castello e a due passi da largo Cairoli (incominciato nel 2012 con la demolizione del vecchio garage).

Qualche novità c’è: sono state sostituite le cesate di cantiere, migliorate, adesso hanno un basamento di cemento, e sono state spianate le strutture rinvenute sulla parte sinistra del lotto. In compenso sono state salvate quelle sulla destra del terreno. Probabilmente più importanti per essere salvate.

Il progetto di Arassociati prevede la realizzazione di circa 5.000 metri quadrati di superficie ad uso residenziale suddivisi in due blocchi distinti e paralleli alla via Rovello con accesso nella parte centrale, di fronte all’incrocio con via Pozzone. Il complesso verrà dotato di garage interni, ad uso dei condomini. Sarà, quindi, realizzata un’autorimessa interrata di quattro piani per un totale di 97 box. (4 piani interrati, piano terra, 3 piani fuori + mansarda)




Per l'utilizzo delle immagini scrivere a info@dodecaedrourbano.com

Milanese doc. Appassionato di architettura, urbanistica e arte. Nel 2008, insieme ad altri appassionati di architettura e temi urbani, fonda Urbanfile una sorta di archivio architettonico basato sul contributo del web e che in pochissimo tempo ha saputo ritagliarsi un certo interesse tra i media e le istituzioni. Curatore dal 2013 del blog in questione.


3 thoughts on “Milano | Castello – Via Rovello 14, arriva il cartello di cantiere: novembre 2020

  1. N

    BHA!
    Non convince – preferisco molto di più il progetto all’ex garage San Remo con uno stile che meglio si fonde con il contensto.

    arassociati è un buono studio ma non sempre ci azzeccano….(vedere l’obrorio che sta uscendo con Porta Nuova Centro)

    personalmente non mi convince.

    1. Fabio

      Il progetto pubblicato è quello vecchio…. il nuovo, che è di Arassociati, è stato recentemente approvato dalla commissione per il passaggio. È veramente bello….

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.