"Anche le città hanno una voce" — Segnalazioni, bellezze, architettura, storia e altre curiosità urbane.

Milano | Precotto – Cantieri in zona: dicembre 2020

Aggiornamento di metà dicembre dai cantieri dalla zona di Precotto.

Cominciamo col cantiere posto all’angolo tra la Via Lucio Giunio Columella e la Via Pindaro sta sorgendo un nuovo complesso residenziale: il Columella 38.

Dove, precedentemente, sorgevano diverse palazzine ad uso terziario, ora sta prendendo “vita” un complesso residenziale composto da un palazzo di 8 piani e due palazzine di 4 piani, fuori terra, per un totale di 62 appartamenti ( di cui 2 in locazione) e 69 posti auto a servizio dei condomini. All’interno della corte sarà realizzato un piccolo giardino condominiale.

Secondo i progetti, la consegna sarà prevista alla fine del 2020. L’impresa costruttrice è la Pro Edil S.r.l.

Segue il cantiere di Via Lucio Giunio Columella 24.

Verranno qui realizzati due edifici, uno di solo un piano e uno di 5 piani residenziale. Il progetto architettonico, molto interessante, è dell’architetto Giovanni Bassi ed è a cura della società di costruzioni Edil C.E.I.. Si  dovrebbe concludersi verso la fine di Luglio del 2021.

Per ultimo il progetto di Viale Monza 273, ancora impacchettato.

L’edificio che, ha raggiunto la sommità, si compone di un piano interrato e sei fuori terra. Dispone di diversi servizi condominiali; quali un parcheggio sotterraneo, una piccola palestra, un locale deposito e infine una rimessa per le bici. Per minimizzare l’impatto ambientare e i costi, sono stati installati sia dei pannelli fotovoltaici che produrranno energia elettrica, sia dei pannelli solari atti a produrre acqua calda. Sarà inoltre realizzato un giardino condominiale dotato di impianto di irrigazione nelle parti comuni. Il progetto è a cura dello studio milanese Ingegneria Domioni.




Per l'utilizzo delle immagini scrivere a info@dodecaedrourbano.com

Milanese doc. Appassionato di architettura, urbanistica e arte. Nel 2008, insieme ad altri appassionati di architettura e temi urbani, fonda Urbanfile una sorta di archivio architettonico basato sul contributo del web e che in pochissimo tempo ha saputo ritagliarsi un certo interesse tra i media e le istituzioni. Curatore dal 2013 del blog in questione.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.