"Anche le città hanno una voce" — Segnalazioni, bellezze, architettura, storia e altre curiosità urbane.

Milano | Navigli – Al via la riqualificazione di Via Gola

Tra pochi giorni partiranno i lavori di rifacimento dell’intera via Emilio Gola nel distretto dei Navigli, iniziando dal tratto che va da via Segantini a via Pichi (bilancio partecipativo) per poi estendersi su tutta la via, per renderla più bella e vivibile e consentire a cittadini e commercianti di riprendersi lo spazio pubblico, troppo spesso in mano a chi delinque, come ben famosa è la via.

Verranno eliminati i marciapiedi, sarà realizzata una nuova pavimentazione con lastre e ciottoli e creata un’area di sosta e socializzazione con area giochi per i bimbi, e panchine per sedersi.

Verranno piantati inoltre 15 alberi che creeranno ombra nei mesi estivi. Mentre l’assenza dei marciapiedi permetterò ai locali di allestire i dehors all’aperto, tavolini e sedie all’aperto per portare una movida positiva in quel tratto dei Navigli che fatica a decollare per i noti problemi di sicurezza.

Sabato prossimo, 6 marzo 2021, alle ore 10 ci sarà una presentazione sulla pagina Facebook del Municipio 6 con Santo Minniti – Presidente Municipio.

Sperando che dopo questi interventi anche ALER e Regione Lombardia intervengano per riqualificare le case popolari del quartiere.

Qui di seguito alcune immagini di via Emilio Gola.

via Emilio Gola, Navigli, via Segantini, Riqualificazione, via Pichi


Urbanfile utilizza mappe basate su dati ©️ OpenStreetMap contributors

Milanese doc. Appassionato di architettura, urbanistica e arte. Nel 2008, insieme ad altri appassionati di architettura e temi urbani, fonda Urbanfile una sorta di archivio architettonico basato sul contributo del web e che in pochissimo tempo ha saputo ritagliarsi un certo interesse tra i media e le istituzioni. Curatore dal 2013 del blog in questione.


13 thoughts on “Milano | Navigli – Al via la riqualificazione di Via Gola

  1. Anonimo

    Tutto bello, ma dubito fortemente che un po’ di rizzata, due lampioni e qualche albero bastino a sradicare abusivi e spaccio da via Gola.

    1. Leonardo

      Ciascuno fa il suo. Il comune sistema le strade, in regione sono ancora contare i camici del cognato di Fontana e a capire come si calcolano i parametri del Covid… le case Aler sono dimenticate da tempo.
      Sai, conviene lasciarci gli abusivi così in campagna elettorale ti puoi lamentare…

  2. B.

    Sono d’accordo con te che il non risolvere i problemi per poi potersene lamentare in campagna elettorale sia un marchio di fabbrica di certe giunte.

    Mi ricordo che nelle elezioni che poi persero contro Pisapia, avevano tappezzato Milano di manifesti contro i campi rom dopo che LORO governavano il comune da 20 anni…

    Ma considerazioni macro politiche a parte, il commento era in risposta a quanto dice l’articolo:

    “…renderla più bella e vivibile e consentire a cittadini e commercianti di riprendersi lo spazio pubblico, troppo spesso in mano a chi delinque, come ben famosa è la via…”

    1. Wf

      Avete notato che per la giunta di destra leghista di ragione Lombardia non è mai responsabilità loro ma è sempre colpa di qualcun altro?

      Aler e case fatiscenti
      Trenord e treni orripilanti
      Vaccini e morti a Bergamo

      Non è mai colpa loro.
      Trovano sempre qualcuno esterno a cui dare la colpa.

      Ma sono loro che hanno governato e gestito queste cose da oltre 20 anni.
      E le stanno gestendo ancora adesso.

  3. Wf

    Ai leghisti della case ALER di via gola con gli spacciatori dentro non gliene frega un caxxo.

    Lasciano il degrado, conviventi con i delinquenti, non gliene frega niente di una vera riqualificazione.

    ALER DEI METTERE I SOLDI.
    E risolvere un PROBLEMA TUO

    DOV’È ALER?
    Cosa fa ALER LOMBARDIA?

    I camici del cognato di Fontana&Gallera

      1. Wf

        Hai ragione le case ALER LOMBARDIA sono proprio squallide.

        E patetica è la gestione delle case popolari.

        Effettivamente abbiamo toccato livelli infimi.

        1. Precottino

          Wf con commenti del genere ti troveresti più a tuo agio su facebook, qui si cerca di avere di confrontarsi tra persone civili.

    1. Anonimo

      In genere i tuoi dirimpettai destrorsi si segnalano per il loro acume nella critica politica noi loto commenti. È opera meritoria far vedere che finì menti sinistrorse non sono da meno. Ne sentiamo il bisogno

      Lasciate fuori da qui questi commenti asinini. Asini verdi o neri e asini Rossi (o gialli o blu)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.