"Anche le città hanno una voce" | Segnalazioni, bellezze, architettura, storia e altre curiosità urbane.

Milano | Sempione – Completata la riqualificazione della scuola di via Moscati

Sono arrivati al termine i lavori nella scuola di via Moscati (distretto Sempione) che ospita una primaria e una secondaria di primo grado. Nei giorni scorsi sono state rimosse le impalcature su tutta la facciata, riportando alla luce la scuola che ha visto un intervento di ristrutturazione conservativa del costo di 5 milioni di euro.

Iniziato nel febbraio del 2019, l’intervento ha riguardato il rifacimento delle facciate, della copertura e dei bagni, oltre alla sostituzione dei serramenti. A questo si sono aggiunte la tinteggiatura delle aule e dei corridoi e la revisione dei serramenti interni e delle porte.

L’impresa ha ora ancora qualche giorno per terminare le piccole opere di finitura e per liberare il cortile dai ponteggi ormai smontati.

“I lavori hanno rispettato i tempi previsti e ci hanno restituito un edificio ristrutturato che conserva il suo carattere originale – spiega l’assessore all’Edilizia Scolastica Paolo Limonta -. Il risanamento conservativo dell’edificio, come richiesto dalla Soprintendenza, ha messo in sicurezza la scuola senza alterare le condizioni attuali e conservando i segni lasciati dalla storia e dal tempo, che fanno parte del vissuto dell’edificio. Come la ciminiera, utilizzata del vecchio sistema del riscaldamento, che ora svetta nel cortile”.

Scuola, via Moscati, Sempione, Corso Sempione

Condividi questo articolo su:
Share on Facebook
Facebook
Pin on Pinterest
Pinterest
Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin



Per l'utilizzo delle immagini scrivere a info@dodecaedrourbano.com

Milanese doc. Appassionato di architettura, urbanistica e arte. Nel 2008, insieme ad altri appassionati di architettura e temi urbani, fonda Urbanfile una sorta di archivio architettonico basato sul contributo del web e che in pochissimo tempo ha saputo ritagliarsi un certo interesse tra i media e le istituzioni. Curatore dal 2013 del blog in questione.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.