"Anche le città hanno una voce" | Segnalazioni, bellezze, architettura, storia e altre curiosità urbane.

Milano | Forlanini – Riqualificazione di Piazza Ovidio: maggio 2021

Piazza Ovidio, nel Quartiere Forlanini, è stata finalmente aperta al passaggio. I lavori erano cominciati lo scorso novembre, si erano conclusi poche settimane fa. Si è trattato della riqualificazione dell’aiuola di piazza Ovidio. 

Ci troviamo nel distretto del Quartiere Forlanini nel semicerchio della piazza compreso tra le vie Regolo, Salomone e Mecenate.

I lavori hanno interessato la creazione di un marciapiede attorno all’aiuola, prima inesistente, e la creazione di un nuovo percorso pedonale nel verde tra il futuro passaggio pedonale da via Salomone fino alla fermate del tram 27 (sino a poco tempo fa un sentiero scavato dal continuo passaggio della gente). Nell’aiuola, inoltre, sono state piantate nuove alberature e allestita un’area cani attrezzata.

Ad ogni modo ci siamo chiesti, come mai nella parte centrale dove sono state collocate le panchine, non si sia piantato almeno un albero nell’aiuola centrale (ce ne potrebbero stare che di più), anziché i soliti cespugli da “spiaggia della Normandia” che dureranno qualche mese.  

Seguirà anche una seconda parte dell’intervento, che prevederà la sistemazione dei marciapiedi lato case con la realizzazione della ciclabile, che completerà quella realizzata anni fa in via Mecenate. 

Noi abbiamo fatto un veloce rendering di suggestione per vedere la differenza che ci sarebbe in questo lato della piazza, ora una distesa di asfalto, con un’aiuola e due alberature.

Piazza Ovidio, Via Mecenate, Taliedo, Forlanini, Monluè, Arredo Urbano, Aiuola, Pista Ciclabile, Via Salomone

Condividi questo articolo su:
Share on Facebook
Facebook
Pin on Pinterest
Pinterest
Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin



Per l'utilizzo delle immagini scrivere a info@dodecaedrourbano.com

Milanese doc. Appassionato di architettura, urbanistica e arte. Nel 2008, insieme ad altri appassionati di architettura e temi urbani, fonda Urbanfile una sorta di archivio architettonico basato sul contributo del web e che in pochissimo tempo ha saputo ritagliarsi un certo interesse tra i media e le istituzioni. Curatore dal 2013 del blog in questione.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.