"Anche le città hanno una voce" | Segnalazioni, bellezze, architettura, storia e altre curiosità urbane.

Milano | Porta nuova – Cantiere Gioia22: in attesa dell’inaugurazione

Sistemato il giardinetto e il parterre ai piedi della torre, completata già da qualche mese, quella in via Melchiorre Gioia 22 (120 metri d’altezza e progettata dallo studio di Pelli Clarke Pelli Architects). Inoltre, c’è già l’inquilino, UBI banca (Intesa San Paolo). Tuttavia è ancora transennata e in attesa di essere inaugurata e abitata.

Sicuramente sono ancora in corso i lavori di impiantistica e allestimento degli interni che richiedono tempi lunghi.

Nel 2017 il gruppo Coima Sgr ha presentato il progetto di costruzione del nuovo grattacielo direzionale. La prima fase del progetto ha previsto la demolizione dell’ex palazzo dell’Inps di Via Melchiorre Gioia 22 nel Centro Direzionale a Porta Nuova, completata il 22 marzo 2018, rimuovendo anche oltre 200 tonnellate di amianto presenti nel palazzo. Il vecchio edificio, in disuso dal 2012, risaliva al 1961, ed era costituito da ventuno piani di cui tre interrati e occupava una superficie complessiva di 40000 m².

Intanto noi abbiamo scattato un po’ di foto al contesto.

Referenze fotografiche: Roberto Arsuffi

Tag: Milano, Via Melchiorre Gioia, Gioia 22, Porta Nuova, Centro Direzionale, Pelli Clarke Pelli Architects




Per l'utilizzo delle immagini scrivere a info@dodecaedrourbano.com

Milanese doc. Appassionato di architettura, urbanistica e arte. Nel 2008, insieme ad altri appassionati di architettura e temi urbani, fonda Urbanfile una sorta di archivio architettonico basato sul contributo del web e che in pochissimo tempo ha saputo ritagliarsi un certo interesse tra i media e le istituzioni. Con l’affermarsi dei Social Network, che richiedono sempre una maggiore velocità di aggiornamento, Urbanfile è stato affiancato da un blog che giornalmente segue la vita di Milano e di altre città italiane raccontandone pregi, difetti e aggiungendo di tanto in tanto alcuni spunti di proposta e riflessione.


2 thoughts on “Milano | Porta nuova – Cantiere Gioia22: in attesa dell’inaugurazione

  1. Anonimo

    Un capolavoro no, ma tutto nella norma – fermo restando lo squallore del retro della vela (di cui infatti latitano le immagini, ma visibile da diversi punti della città), dove si vede il misero scheletro della struttura, come una quinta del set di un film western..

    Il diavolo è nei dettagli e qui sul dettaglio hanno cannato alla grande.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.