"Anche le città hanno una voce" | Segnalazioni, bellezze, architettura, storia e altre curiosità urbane.

Milano | Portello – Cantieri in zona: settembre 2021

Abbiamo fatto un piccolo giretto tra i cantieri al Portello per un aggiornamento rapido di fine settembre.

Cominciamo con il cantiere per Pharo, il nuovo edificio che sorgerà nel lotto tra le vie Gattamelata, Teodorico, Traiano e piazzale Türr. L’edificio è di proprietà di Kryalos SGR S.p.a in nome e per conto del Fondo Pharoe e il progetto è di Park Associati.

Segue il vicino cantiere di via Faravelli 14, Casa Farà, progettato dallo Studio Asti Architetti. Sulla facciata sono stati montati i primi pezzi a dimostrazione.

Referenze fotografiche: Roberto Arsuffi

Pharo, Portello, via Gattamelata, via Teodorico, via Traiano, piazzale Türr, Kryalos SGR S.p.a, Park Associati, Via Faravelli, Asti Architetti, Casa Farà

Condividi questo articolo su:
Share on Facebook
Facebook
Pin on Pinterest
Pinterest
Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin



Per l'utilizzo delle immagini scrivere a info@dodecaedrourbano.com

Milanese doc. Appassionato di architettura, urbanistica e arte. Nel 2008, insieme ad altri appassionati di architettura e temi urbani, fonda Urbanfile una sorta di archivio architettonico basato sul contributo del web e che in pochissimo tempo ha saputo ritagliarsi un certo interesse tra i media e le istituzioni. Curatore dal 2013 del blog in questione.


5 thoughts on “Milano | Portello – Cantieri in zona: settembre 2021

  1. Il Teatrante

    Qualche novità, per caso, riguardo al lotto storico e purtroppo abbandonato da anni, in via Petitti (ex Car-Comauto) ???

  2. Anonimo

    Non stanno costruendo un po troppi uffici a Milano? Ho paura che rimangano vuoti come tanti altri palazzi uffici sparsi in giro per la città

    1. Si Tav

      Quindi ci stai dicendo che c’è gente che investe milioni di euro con l’aiuto delle banche sapendo che gli uffici non servono?
      Cazzo, ecco un altro guru della finanza e dell’immobiliare.
      UF ne è piena.
      Dobbiamo farlo presente ai cacciatori di teste

      1. Anonimo

        Comunque è un dato di fatto che spesso gli uffici anche se rimangono vuoti servono agli immobiliaristi come garanzia per avere dalle banche altri soldi per costruire. Magari non è questo il caso ma sicuramente Milano ha tanti palazzi vuoti e che sano da riconvertire

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.