"Anche le città hanno una voce" | Segnalazioni, bellezze, architettura, storia e altre curiosità urbane.

Milano | Portello – La nuova stazione di polizia di via Gattamelata

Nell’area compresa tra le vie Colleoni, Gattamelata e via Giuseppe Faravelli, al Portello, a lato del cantiere per il nuovo complesso alberghiero che prende forma dove sorgeva la vecchia chiesa sconsacrata del Cristo Re, sorgerà, grazie agli oneri di urbanizzazione del quartiere di CityLife, la nuova stazione di Polizia di zona.

La nuova sede della Polizia Locale, distribuita lungo Via Gattamelata è costituita da 4 edifici, tre comunicanti e formanti un unico edificio di 2 livelli, la caserma vera e propria, e il quarto, di 4 livelli ad uso uffici, isolato ma collegato tramite autorimessa interrata per 40 auto. All’angolo tra via Gattamelata e via Faravelli verrà creata una piazzetta pubblica. Il tutto per una superficie totale di 4.885 mq.

L’intervento, che rientra nelle opere a scomputo nell’ambito del PII CityLife, è inserito insieme ad altri 3 progetti all’interno di un unico bando indetto dalla soc. CityLife SpA per l’affidamento dei lavori di progettazione e realizzazione secondo la formula del contratto a forfait con la medesima scadenza 05/05/2020 e con un importo totale di 18.764.407 euro.

Il progetto architettonico, molto gradevole, è a cura di Operastudio Magni Paci Architetti.

Qui di seguito alcune immagini che mostrano l’area dove sorgerà il complesso, al momento in fase preparatoria.

Fonte: NiiProgetti Business.

Referenze fotografiche: Roberto Arsuffi, NiiProgetti

Caserma, Portello, CityLife, Via Colleoni, Via Gattamelata, Polizia, via Giuseppe Faravelli

Condividi questo articolo su:
Share on Facebook
Facebook
Pin on Pinterest
Pinterest
Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin



Per l'utilizzo delle immagini scrivere a info@dodecaedrourbano.com

Milanese doc. Appassionato di architettura, urbanistica e arte. Nel 2008, insieme ad altri appassionati di architettura e temi urbani, fonda Urbanfile una sorta di archivio architettonico basato sul contributo del web e che in pochissimo tempo ha saputo ritagliarsi un certo interesse tra i media e le istituzioni. Con l’affermarsi dei Social Network, che richiedono sempre una maggiore velocità di aggiornamento, Urbanfile è stato affiancato da un blog che giornalmente segue la vita di Milano e di altre città italiane raccontandone pregi, difetti e aggiungendo di tanto in tanto alcuni spunti di proposta e riflessione.


4 thoughts on “Milano | Portello – La nuova stazione di polizia di via Gattamelata

  1. Anonimo

    Hanno dimenticato il tetto ? Sembra un blocco di container per gli operai dei grandi cantieri … hanno proprio finito i soldi!!!!!

    1. Anonimo

      Ma davvero alle 7.40 ha deciso di pubblicare questo commento? Il tetto nel 2021 deve essere per forza a falde? Ma tutto okay?
      Io trovo l’intervento elegante e sobrio come dovrebbe essere data la sua funzione. Meglio questo che gli edifici mai sistemati dove ci sono ora le caserme in Italia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.