"Anche le città hanno una voce" | Segnalazioni, bellezze, architettura, storia e altre curiosità urbane.

Milano – Bruzzano – Demolizione dell’ex Hotel da Vinci: gennaio 2022

Aggiornamento dal cantiere per le bonifiche e le demolizioni dei due palazzi di via Senigallia a Bruzzano.

Demolito già da alcune settimane il primo dei due edifici abbandonati, un tempo noto come Residence Leonardo da Vinci, posto ai lati del complesso. Ora le operazioni si sono spostate nel secondo edificio, quello verso la stazione FS di Bruzzano.

L’intervento, molto atteso dai residenti, migliorerà la qualità ambientale e la vivibilità del quartiere. Inoltre è realizzato dal Gruppo Finleonardo, che ha acquisito di recente l’immobile rimasto per circa vent’anni inutilizzato e oggetto di occupazioni improprie. Successivamente, le attività proseguiranno con la bonifica dell’area, la demolizione di entrambi gli edifici e lo sgombero di tutti i materiali di risulta e si concluderanno entro pochi mesi.

Referenze fotografiche: Roberto Arsuffi

Bruzzano, demolizione, via Senigallia, Ex Hotel da Vinci




Per l'utilizzo delle immagini scrivere a info@dodecaedrourbano.com

Milanese doc. Appassionato di architettura, urbanistica e arte. Nel 2008, insieme ad altri appassionati di architettura e temi urbani, fonda Urbanfile una sorta di archivio architettonico basato sul contributo del web e che in pochissimo tempo ha saputo ritagliarsi un certo interesse tra i media e le istituzioni. Con l’affermarsi dei Social Network, che richiedono sempre una maggiore velocità di aggiornamento, Urbanfile è stato affiancato da un blog che giornalmente segue la vita di Milano e di altre città italiane raccontandone pregi, difetti e aggiungendo di tanto in tanto alcuni spunti di proposta e riflessione.


8 thoughts on “Milano – Bruzzano – Demolizione dell’ex Hotel da Vinci: gennaio 2022

  1. Luca Chiappini

    Leggo da altra fonte: “L’intenzione della proprietà è realizzare al suo posto nuove residenze caratterizzate da elevate caratteristiche ambientali ed energetiche, prevedendo la riduzione delle volumetrie attuali. Prossimamente il progetto preliminare verrà sottoposto al Comune, che valuterà anche le opere pubbliche a scomputo oneri da realizzare per il quartiere contestualmente all’intervento”

    Sono stato a Bruzzano tempo fa. Il quartiere deve essere valorizzato: ci sono poche attività. Speriamo non diventi (resti?) solo un dormitorio.

    1. Diego

      “L’intenzione della proprietà è realizzare al suo posto nuove residenze caratterizzate da elevate caratteristiche ambientali ed energetiche, prevedendo la riduzione delle volumetrie attuali. Gli spazi saranno completamente ripensati consentendo connessioni dirette con la nuova stazione del treno e una continuità del verde verso il limitrofo Parco Nord. Prossimamente il progetto preliminare verrà sottoposto al Comune, che valuterà anche le opere pubbliche a scomputo oneri da realizzare per il quartiere contestualmente all’intervento.”

      (fonte: barrecaelavarra.it)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.