"Anche le città hanno una voce" | Segnalazioni, bellezze, architettura, storia e altre curiosità urbane.

Milano | Certosa Musocco – Al via il cantiere in via Cefalonia 18

In questi giorni partiranno i lavori di Cefalonia 18, il nuovo progetto di sviluppo residenziale che, con un investimento di circa 16 milioni di euro, Borio Mangiarotti sta realizzando fra via Cefalonia e via Sapri, nelle immediate vicinanze della Certosa di Garegnano.

Firmato dallo Studio Calzoni Architetti, il progetto riqualifica un’area di circa 5.500 mq occupata da edifici a destinazione produttiva da tempo in disuso, al cui posto sorgerà un complesso residenziale di 56 appartamenti, con tagli dal bi al quadrilocale, in due edifici di quattro e sette piani affacciati su una corte condominiale caratterizzata da grandi aree a verde con alberi, arbusti e piante ornamentali. La corte sarà il luogo privilegiato dell’interazione fra i residenti e, per esprimere concretamente il senso di identità e di comunità degli abitanti del nuovo complesso, ospiterà un’installazione site specific dell’artista Chiara Zucchi.

Il piano terra è destinato ai servizi comuni (portineria, locali biciclette, spazi condominiali, cantine e spazi per la raccolta rifiuti), mentre al piano interrato troveranno spazio 57 box e i locali tecnici.

La linearità delle facciate degli edifici è movimentata dal rivestimento in intonaco in colori differenti (verde chiaro per i primi piani, mattone pallido per le parti alte) e dall’inserimento di balconi e logge, delimitati da muratura nelle parti basse e nei fronti esterni e da un parapetto metallico e trasparente nei fronti interni e ai piani superiori.

Tutto il complesso sarà NZEB (Near Zero Energy Building), in classe A, con un impianto fotovoltaico collegato alla rete condominiale. Gli appartamenti, oltre ad essere predisposti per l’installazione di un impianto autonomo di ventilazione meccanica controllata per il corretto ricambio dell’aria, saranno dotati di un sistema di fan coil canalizzati a basso consumo per il condizionamento estivo e di pannelli radianti a pavimento per il riscaldamento invernale.

La conclusione dei lavori e la consegna degli appartamenti sono previste per giugno 2024.

Referenze immagini: CasaBorio; Google

Certosa, Garegnano, Musocco, Viale Certosa, via Cefalonia, Via Sapri, Borio Mangiarotti

Condividi questo articolo su:
Share on Facebook
Facebook
Pin on Pinterest
Pinterest
Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin



Per l'utilizzo delle immagini scrivere a info@dodecaedrourbano.com

Milanese doc. Appassionato di architettura, urbanistica e arte. Nel 2008, insieme ad altri appassionati di architettura e temi urbani, fonda Urbanfile una sorta di archivio architettonico basato sul contributo del web e che in pochissimo tempo ha saputo ritagliarsi un certo interesse tra i media e le istituzioni. Con l’affermarsi dei Social Network, che richiedono sempre una maggiore velocità di aggiornamento, Urbanfile è stato affiancato da un blog che giornalmente segue la vita di Milano e di altre città italiane raccontandone pregi, difetti e aggiungendo di tanto in tanto alcuni spunti di proposta e riflessione.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.