"Anche le città hanno una voce" | Segnalazioni, bellezze, architettura, storia e altre curiosità urbane.

Milano | Porta Nuova – Aggiornamento torre Unipol: 27 aprile 2022

Milano 27-04-2022. Nuovo aggiornamento dal cantiere per la costruzione della Torre Unipol. Il grattacielo di circa 120 metri, progettato dallo studio di Mario Cucinella Architects in costruzione a Porta Nuova, in via Melchiorre Gioia. 

Oggi è stato montato e assemblato l’ultimo pezzo che compone la facciata tubolare della torre. Ultimo triangolo nella parte sommitale, mentre manca ancora la parte “svolazzante” della falda che funge da ingresso principale e che, sarà sicuramente di grande effetto, operazione che presumiamo debba esser fatta dopo la rimozione della gru. Nel frattempo in questi giorni sono state montate ulteriori finestre triangolari.

Referenze fotografiche: Roberto Arsuffi; Duepiedisbagliati

Torre Unipol, Mario Cucinella Architects, Porta Nuova, via Melchiorre Gioia

Condividi questo articolo su:
Share on Facebook
Facebook
Pin on Pinterest
Pinterest
Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin



Per l'utilizzo delle immagini scrivere a info@dodecaedrourbano.com

Milanese doc. Appassionato di architettura, urbanistica e arte. Nel 2008, insieme ad altri appassionati di architettura e temi urbani, fonda Urbanfile una sorta di archivio architettonico basato sul contributo del web e che in pochissimo tempo ha saputo ritagliarsi un certo interesse tra i media e le istituzioni. Con l’affermarsi dei Social Network, che richiedono sempre una maggiore velocità di aggiornamento, Urbanfile è stato affiancato da un blog che giornalmente segue la vita di Milano e di altre città italiane raccontandone pregi, difetti e aggiungendo di tanto in tanto alcuni spunti di proposta e riflessione.


12 thoughts on “Milano | Porta Nuova – Aggiornamento torre Unipol: 27 aprile 2022

      1. B76

        Con 100 metri in più, avrebbe rovinato l’effetto della torre Pelli. Ma solo per un attimo. Poi avrebbe sfondato i due tunnel ferroviari su cui galleggia e si sarebbe schiantata al suolo.

    1. A

      :)) non si rendono conto di quanto sono pesanti con questa cosa dell’altezza… gente che magari non l’ha mai vista da vicino commenta l’altezza. Poveri noi.

      1. Anonimo

        Non è questione di essere “pesanti” (su un blog di discussione poi….) o di essere ossessionati dall’altezza.

        E’ che il rendering era bello ma è venuto fuori un coso tozzo e goffo.. A me spiace anche perchè per una volta l’architetto era italiano e non la solita archistar forestiera.

        Amen sarà per la prossima volta….

  1. Anonimo

    Tutti quei profili di alluminio bianco mi ricordano ovviamente tutte le finestre economicissime di alluminio bianco (questa osservazione mi pare nuova però…)

  2. Lucrezia

    È una ca…..g…pazzesca per dirla alla Fantozzi…inoltre soffoca quella bella piazza …ma perché? A che serve sto coso informe….mah!

  3. Anonimo

    Per me è il grattacielo più bello che abbiano fatto in zona.. peccato che non l’abbiano fatto un pò più snello.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.