"Anche le città hanno una voce" | Segnalazioni, bellezze, architettura, storia e altre curiosità urbane.

Milano | Porta Nuova – Aggiornamento torre Unipol: 22 settembre 2022

Aggiornamento di oggi 22 settembre 2022 dal cantiere per la costruzione della Torre Unipol, il grattacielo di circa 120 metri, progettato dallo studio di Mario Cucinella Architects in costruzione a Porta Nuova, in via Melchiorre Gioia. 

Praticamente la gru servita per la costruzione della torre, la seconda delle due servite allo scopo, è stata rimossa o quasi. Nel frattempo in sommità è comparso un nuovo oggetto: si tratta del carrello che servirà per lavare i vetri delle facciate.

Referenze immagini: Duepiedisbaglaiti

Torre Unipol, Mario Cucinella Architects, Porta Nuova, via Melchiorre Gioia

Condividi questo articolo su:
Share on Facebook
Facebook
Pin on Pinterest
Pinterest
Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin



Per l'utilizzo delle immagini scrivere a info@dodecaedrourbano.com

Milanese doc. Appassionato di architettura, urbanistica e arte. Nel 2008, insieme ad altri appassionati di architettura e temi urbani, fonda Urbanfile una sorta di archivio architettonico basato sul contributo del web e che in pochissimo tempo ha saputo ritagliarsi un certo interesse tra i media e le istituzioni. Con l’affermarsi dei Social Network, che richiedono sempre una maggiore velocità di aggiornamento, Urbanfile è stato affiancato da un blog che giornalmente segue la vita di Milano e di altre città italiane raccontandone pregi, difetti e aggiungendo di tanto in tanto alcuni spunti di proposta e riflessione.


6 thoughts on “Milano | Porta Nuova – Aggiornamento torre Unipol: 22 settembre 2022

  1. Anonimo

    Carrello per le pulizie = pugno in un occhio

    Sembra che spesso gli architetti non ci pensino per tempo (vd. diamantone) col risultato di rovinare poi l’estetica dei propri edifici…

    1. Anonimo

      Tecnicamente è un oggetto che si installa solo all’occorrenza per poi essere riposta in aree di stoccaggio apposite, non ha la stessa concezione del braccio meccanico installato permanentemente in cima al bosco verticale per intenderci.
      Se vogliamo parlare di pugno in un occhio, certamente possiamo includere nel discorso la passerella sommitale, che è stata progettata e costruita in maniera del tutto non integrata con il progetto iniziale del palazzo, in maniera del tutto opposta a quanto si può notare in Torre PWC, dove invece la passerella risulta quasi completamente nascosta.

  2. Anonimo

    Senza dubbio il mio nuovo palazzo preferito,
    Sono d’accordo nel rendering lo immaginavamo diverso, ma tutta la vita Cucinella piuttosto dei banali parallelepipedi di citterio e Co.

  3. Anonimo

    Occhio a parlare male perché mattatore Sandro non perdona…😜🤣🤣

    Ciò detto, usando un eufemismo, questo grattacielo non sta venendo granché bene dai.. Tra grate bianche e proporzioni non proprio aggraziate e slanciate (vedasi le foto scattate da nord) si poteva e si doveva fare meglio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.