"Anche le città hanno una voce" | Segnalazioni, bellezze, architettura, storia e altre curiosità urbane.

Milano | San Cristoforo – Naviglio Grande: si ripara il ponte mobile ex Richard

Solo pochi giorni fa avevamo parlato dello stato di degrado in cui versano le balaustre e le sponde del Naviglio Grande a Milano. Finalmente da qualche giorno sono cominciati i lavori per la riparazione del vecchio ponte e di parte delle balaustre.

Infatti, tra le varie opere d’ingegneria che possiamo ammirare lungo i navigli, c’è senza alcun dubbio il meraviglioso ponte meccanico e mobile ex Richard a San Cristoforo.

Si tratta di un’opera industriale realizzata nel 1908 a servizio della vicina fabbrica della Richard-Ginori (Nata nel 1873). Lo stabilimento di ceramiche risultava separato dai binari della Milano Mortara proprio dal Naviglio Grande, pertanto i proprietari della fabbrica decisero di costruire un ponte con meccanismo levatoio. Il meccanismo del ponte consentiva, all’occorrenza, di abbassare la parte inferiore del ponte, quella coi binari ferroviari, di portarsi al livello delle due sponde opposte e unire i binari alla rete, consentendo il transito ai vagoni merci per accedere ai depositi della fabbrica.

Il ponte, di pertinenza del Comune di Milano, nella primavera del 2009 era stato restaurato tramite ripittura e rimesso a punto, anche se solo dal punto di vista estetico, ripristinando l’aereo passaggio pedonale superiore e bloccando quello inferiore. Da mesi ormai era stato interdetto al transito pedonale, per problemi di sicurezza. Oggi si ricorre ai ripari.

Assieme al ponte pare stiano riparando, o meglio, verniciando anche le balaustre. Temiamo solo nel tratto attorno al ponte.

Referenze immagini: Roberto Arsuffi

Naviglio Grande, San Cristoforo, Balaustre, Manutenzione, Richard Ginori




Per l'utilizzo delle immagini scrivere a info@dodecaedrourbano.com

Milanese doc. Appassionato di architettura, urbanistica e arte. Nel 2008, insieme ad altri appassionati di architettura e temi urbani, fonda Urbanfile una sorta di archivio architettonico basato sul contributo del web e che in pochissimo tempo ha saputo ritagliarsi un certo interesse tra i media e le istituzioni. Con l’affermarsi dei Social Network, che richiedono sempre una maggiore velocità di aggiornamento, Urbanfile è stato affiancato da un blog che giornalmente segue la vita di Milano e di altre città italiane raccontandone pregi, difetti e aggiungendo di tanto in tanto alcuni spunti di proposta e riflessione.


6 thoughts on “Milano | San Cristoforo – Naviglio Grande: si ripara il ponte mobile ex Richard

  1. Anonimo

    Dai che magari finisce che sistemano anche il ponte di ferro di Porta Genova, le svolte assassine sulla Ripa e il pavè indecente (anche se ogni tanto ci mandano qualcuno a far finta di sistemarlo senza risultati)

  2. Paolo pgl

    Le balaustre in metallo sono almeno sei mesi che le stanno riparando a partire da il comune di Buccinasco questo escluso passo spesso in bicicletta dalla parte opposta dell’alzaia e i lavori sono molto ben fatti

    Viene sistemata la parte di carpenteria deformata quando è impossibile viene sostituita

    Dopodiché viene sabbiata trattata con protettivo e verniciata

    Cerchiamo di dire sempre le cose come stanno Perché è un lavoro lungo e encomiabile un vero e proprio restauro

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.