"Anche le città hanno una voce" | Segnalazioni, bellezze, architettura, storia e altre curiosità urbane.

Milano | Morivione – Domani lunedì 5 dicembre 2022, sarà inaugurata la nuova Stazione Tibaldi – Bocconi

Domani, lunedì cinque dicembre 2022, a distanza di sette anni dall’inaugurazione della stazione FS Milano Forlanini, verrà inaugurata la stazione di Milano Tibaldi Università Bocconi, realizzata da Rete ferroviaria italiana (gruppo Fs).

Stazione ricavata lungo la ferrovia nell’area tra Viale Tibaldi via Fedro, vicino all’Università Bocconi nel distretto di Morivione/Porta Lodovica. Gli ingressi principali alla nuova stazione saranno uno in via Fedro e l’altro in via Carlo Bazzi.

La nuova stazione servirà una zona attualmente priva di collegamenti con la rete ferroviaria, ma frequentatissima, grazie al grande ateneo internazionale della Bocconi, da migliaia di persone. Inoltre, sarà anche la prima stazione della cosiddetta Circle Line (anche se non sarà mai effettivamente una linea circolare) che da San Cristoforo raggiungerà Rho Fiera, percorrendo un semicerchio nella parte orientale di Milano che renderà fluido il trasporto intercettando nel percorso il Passante ferroviario e le linee della metropolitana.

Il percorso della “Circle Line”, che vuole ricalcare il concetto di percorso ad anello chepossiamo trovare in altre città del mondo, sfrutterà alcune stazioni ferroviarie già esistenti (Rho Fiera, Lambrate, Certosa e Forlanini). A queste si sommeranno cinque nuove stazioni (Tibaldi, Stephenson, Dergano, Istria e Mind Merlata) e altre che verranno rifunzionalizzate grazie al grande accordo sulla riqualificazione degli Scali Ferroviari, come Porta Romana e San Cristoforo.

Il cantiere per la stazione era partito nel giugno 2020. La stazione sarà green e sostenibile grazie a una coperta di pareti verdi e di barriere antirumore che mitigheranno l’inquinamento acustico, è stata in parte finanziata dai fondi europei dedicati al progetto “Clever Cities”, a cui il Comune ha partecipato con Rfi, Amat, Politecnico e Wwf. Da qui, passeranno i treni della linea suburbana S9, sulla quale Milano Tibaldi si verrà a trovare tra le fermate di Milano Romolo e Milano Porta Romana. La S9 attualmente serve circa 40 mila passeggeri al giorno e le corse sono una ogni trenta minuti, dalle 6,05 alle 22,38.

Referenze immagini: Roberto Arsuffi; Valter Repossi

Viale Tibaldi, via Fedro, Università Bocconi, Morivione, Porta Lodovica, via Carlo Bazzi, Ferrovia




Per l'utilizzo delle immagini scrivere a info@dodecaedrourbano.com

Milanese doc. Appassionato di architettura, urbanistica e arte. Nel 2008, insieme ad altri appassionati di architettura e temi urbani, fonda Urbanfile una sorta di archivio architettonico basato sul contributo del web e che in pochissimo tempo ha saputo ritagliarsi un certo interesse tra i media e le istituzioni. Con l’affermarsi dei Social Network, che richiedono sempre una maggiore velocità di aggiornamento, Urbanfile è stato affiancato da un blog che giornalmente segue la vita di Milano e di altre città italiane raccontandone pregi, difetti e aggiungendo di tanto in tanto alcuni spunti di proposta e riflessione.


23 thoughts on “Milano | Morivione – Domani lunedì 5 dicembre 2022, sarà inaugurata la nuova Stazione Tibaldi – Bocconi

  1. Emanuele

    No dai, vi prego…tutto molto bello, ma chi diavolo ha installato la scritta scatolata ‘Milano Tibaldi’?!? 😱

    Molte delle lettere sono storte o non correttamente allineate, in più la O è ruotata di 90° 😭😭

    Non ci posso credere.

  2. Anonimo

    Bella 🙂 ora manca il servizio. Un treno ogni 30 minuti non è sufficiente per far aumentare l’utenza e far percepire la S9 come una specie di metropolitana.

    Però non mi aspetto nulla dalla regione Lombardia che ormai ha palesemente abbandonato il trasporto regionale, fa solo il minimo necessario per mantenere uno standard basico e non ha in programma aumenti significativi delle frequenze su praticamente nessuna linea S.

    1. Anonimo

      Sulla parte sud fino a Rogoredo, si potrebbe, Infatti non capisco cosa aspettino a spostare a Rogoredo i treni che adesso entrano a Porta Genova FS.

      Invece il resto del percorso S9 non è strutturato per un servizio quasi metropolitano, se non a prezzo di investimenti in infrastrutture che non credo ferrovie voglia fare.

          1. CM

            L’obiettivo è logico, ma non deve penalizzare (ulteriormente) tutti gli arrivi su p.ta genova destinati al centro storico.
            Direi che M4 rimane l’unico rimedio logico in grado di attenuare l’impatto della chiusura.

          2. Anonimo

            Se il motivo è che per RFI non è il momento di monetizzare l’area della stazione, capisco.

            Ma il punto della “penalizzazione” non lo capisco proprio. In centro da Porta Genova ci vanno tutti con la MM2 che passa anche a Romolo.
            In più si avrebbe anche connessione con ma MM3, IULM e Bocconi,e l’accesso al passante e agli uffici tra Rogoredo e San Donato, che son cose ben più importanti come flusso di passeggeri che scendere a Porta Genova anzichè 900 metri più in là a Romolo, a mio parere.

          3. Anonimo

            Credo che l’attesa sia dovuta al raddoppio fino ad Abbiategrasso oltre che alla MM4.
            Appena finito il raddoppio si potrà finalmente attestare la S9 ad Abbiategrasso e portare le frequenze a 20 minuti grazie alle tracce lasciate libere nelle ore di punta da alcune frequenze su Mortara che sarebbero a quel punto meno necessarie?

    1. Paolo - Milano

      Faccio mia la stessa preoccupazione soprattutto se si dovesse trattare di una stazione non presidiata come credo Romolo .
      Segnalo tuttavia che nelle nuove mappe del trasporto pubblico appena aggiornate per l’entrata in funzione della prima tratta della M4 non compare la nuova stazione di Tibaldi. Non sarebbe stato meglio prevedere un’unica ristampa grafica che recepisse le due novità (M4 e Tibaldi) anzichè dover attendere ora una nuova ulteriore versione ?

  3. Anonimo

    Ho visto online delle mappe dei futuri sviluppi delle linee S dove la circle line è già presente e indicata come S16. È presente anche una S18 Orio aeroporto-Bovisa via Carnate e Garibaldi.

  4. Anonimo

    Adesso accelereare sulla Cirlce Line. La Milano che non rimane ferma nella depressione è la Milano migliore. Si può fare!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.