"Anche le città hanno una voce" | Segnalazioni, bellezze, architettura, storia e altre curiosità urbane.

Milano | Porta Nuova – Palazzo Ex INAIL, bonifiche e demolizioni: gennaio 2023

Aggiornamento di inizio anno dal cantieri e di stripout e bonifica per il palazzo ex uffici INAIL di Corso di Porta Nuova 19 e acquisito da Allianz Real Estate. L’intento è quello di riqualificarlo e trasformarlo in un moderno complesso per uffici, con una superficie di circa 18.000 mq distribuiti su due edifici. 

Le operazioni di bonifica sembrano giunte a buon punto e ormai l’edificio realizzato sul finire degli anni Sessanta è praticamente spoglio e si vedono solo le strutture in cemento armato di colonne e pilastri. Mentre sono cominciati i lavori di demolizione, compresi quelli che cancelleranno le passerelle sospese tra le ali degli edifici.

Referenze immagini: Duepiedisbagliati

Porta Nuova, Corso Di Porta Nuova, Demolizioni, Riqualificazione, Allianz Real Estate




Per l'utilizzo delle immagini scrivere a info@dodecaedrourbano.com

Milanese doc. Appassionato di architettura, urbanistica e arte. Nel 2008, insieme ad altri appassionati di architettura e temi urbani, fonda Urbanfile una sorta di archivio architettonico basato sul contributo del web e che in pochissimo tempo ha saputo ritagliarsi un certo interesse tra i media e le istituzioni. Con l’affermarsi dei Social Network, che richiedono sempre una maggiore velocità di aggiornamento, Urbanfile è stato affiancato da un blog che giornalmente segue la vita di Milano e di altre città italiane raccontandone pregi, difetti e aggiungendo di tanto in tanto alcuni spunti di proposta e riflessione.


5 thoughts on “Milano | Porta Nuova – Palazzo Ex INAIL, bonifiche e demolizioni: gennaio 2023

  1. Nikolli

    Buona sera . Sono il geometra della ditta che fa le demolizioni in portanuova ex Inail visto che i lavori di demolizione e bonifica proseguiranno veloci chiamateci che magari vi diamo qualche foto più dettagliata, e magari nominate anche la ditta che effettua le demolizioni . Grazie

    1. GArBa

      il suolo urbanizzato riutilizzato non è “consumato”… evita invece il consumo di suolo naturale, che è il vero problema esploso negli anni dello sprawl urbano e delle seconde case in montagna.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.