Milano | Porta Romana – Cantiere Urban Garden: settembre 2023

Era da un bel po’ di tempo che non facevamo un reportage fotografico dal cantiere di via Verona a Porta Romana dove si sta per completare URBAN GARDEN, il nuovo complesso residenziale in costruzione al posto del vecchio deposito ATM sito in via Verona 5 angolo Via Vittorio Salmini. Un progetto dello studio M2P Architetti Associati.

L’edificio, in costruzione dal 2021, è giunto a buon punto, come si vede dalle immagini. Le facciate sono caratterizzate dalle ampie logge che traforano praticamente entrambi i lati lunghi del complesso residenziale. Solo la piccola facciata sullo slargo verso via Crema è “traforata” da poche logge.

URBAN GARDEN (Bluestone) Via Verona, 5 (angolo Via Vittorio Salmini) Edificio residenziale di nuova costruzione per 56 appartamenti.

  • concept project: M2P Architetti Associati
  • progettista architettonico: arch. Carlo Bacchini @ R4M Engineering
  • DL generale: ing. Luca Arcari @ R4M Engineering
  • progettista strutture: ing. Massimo Panizza @ R4M Engineering
  • DL opere strutturali: ing. Massimo Panizza @ R4M Engineering
  • progettista impianti meccanici: p.i. Luca Arrigoni @ Elco & Ebner Engineering – Busto Arsizio, VA
  • progettista impianti elettrici: p.i. Simone Colombo @ Elco & Ebner Engineering – Busto Arsizio, VA
  • DL impianti: ing. Matteo Maldarizzi @ Rethink Energy srl
  • RL: arch: Marco Campanella @ BBC Progetti STP sas
  • CSP/CSE: arch: Marco Campanella @ BBC Progetti STP sas
  • impresa affidataria: Devero Costruzioni spa – Vimercate, MB

Referenze immagini: Roberto Arsuffi

Porta Romana, Residenziale, Via Verona, Via Vittorio Salmini, M2P Architetti Associati

Per l'utilizzo delle immagini scrivere a info@dodecaedrourbano.com

2 commenti su “Milano | Porta Romana – Cantiere Urban Garden: settembre 2023”

  1. Una domanda : il garden dove sarebbe? All’interno della corte? Nei nuovi interventi dovrebbe essere imposto di mantenere una percentuale del lotto con suolo permeabile ed alberato.

    Rispondi
  2. Ma ke squallore queste nuove casette volere non posso. Milano devo osare, deve pretendere architetture iconiche che valorizzano i nostri quartiere

    Rispondi

Lascia un commento