"Anche le città hanno una voce" — Segnalazioni, bellezze, architettura, storia e altre curiosità urbane.

Piazza Giulio Cesare e CityLife

Ecco la situazione in questi giorni a CityLife.

I lavori in Piazza Giulio Cesare proseguono, un po’ troppo lentamente secondo me. Come continuano a fare a Porta Nuova, mi sarebbe sembrato opportuno dare la priorità agli spazi pubblici, aprendoli appena possibile per far apprezzare i nuovi interventi, anziché consegnarli a rilento dando una sensazione di disagio a chi abita la zona. Qui pare stiano andando veramente a rilento.

La piazza sembra ancora un campo di battaglia e non ho idea di quando verrà restituita alla città nel suo rinnovato splendore. Spero venga anche restaurata la fontana.
Il Dritto per fortuna sale senza soste: inizia a spuntare da diversi punti di osservazione tutt’attorno.
Le residenze Hadid prendono sempre più forma, così come le residenze Libeskind.
Finalmente è stata sistemata via Ambrogio Spinola coi filari di alberi e i nuovi marciapiedi. Avrei riservato lo stesso trattamento per via Flavio Vegezio, ma credo non sia inclusa nei lavori a scomputo degli oneri di urbanizzazione di CityLife.

Via Flavio Vegezio potrebbe essere ALBERATA.




Per l'utilizzo delle immagini scrivere a info@dodecaedrourbano.com

Appassionato di architettura, urbanistica, trasporti e politiche del territorio. Nel 2008, insieme ad altri appassionati di architettura e temi urbani, fonda Urbanfile.org una sorta di archivio architettonico basato sul contributo del web e che in pochissimo tempo ha saputo ritagliarsi un certo interesse tra i media e le istituzioni. Lavora nell'amministrazione immobiliare in Ceigecond


One thought on “Piazza Giulio Cesare e CityLife

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.