"Anche le città hanno una voce" | Segnalazioni, bellezze, architettura, storia e altre curiosità urbane.

Zona Romolo – Le transenne perenni ai muri della stazione Romolo

Scritto da Luca Chiappini

Da più di un anno ormai il muro della (trascurata) Stazione di Romolo, dove si fermano i treni della linea S9, è imbrattato di scritte e transennato, senza che vi sia il minimo cenno di mettere mano ai muri e ai mattoncini cadenti. Stesso discorso per il cavalcavia: ridotto a stato abominevole, è stato “impacchettato” per proteggere dalla caduta di calcinacci. Se non è degrado questo… Vogliamo tenere l’impacchettatura e le transenne a vita? O vogliamo cercare di risolvere, donando alla stazione nuovamente un aspetto e una funzionalità dignitosa?
La stazione è attiva solo dal 2006, il che significa che è al suo ottavo anno di “vita”. Un po’ pochino per essere già in una condizione simile…

Condividi questo articolo su:
Share on Facebook
Facebook
Pin on Pinterest
Pinterest
Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin



Per l'utilizzo delle immagini scrivere a info@dodecaedrourbano.com

Appassionato di architettura, urbanistica, trasporti e politiche del territorio. Nel 2008, insieme ad altri appassionati di architettura e temi urbani, fonda Urbanfile.org una sorta di archivio architettonico basato sul contributo del web e che in pochissimo tempo ha saputo ritagliarsi un certo interesse tra i media e le istituzioni. Lavora nell'amministrazione immobiliare in Ceigecond


One thought on “Zona Romolo – Le transenne perenni ai muri della stazione Romolo

  1. buonsenso

    Del decoro, al Comune e anche ai cittadini non importa un fico secco.Forse non si è ancora capito.Viviamo tra incivili da anni e anni e la situazione peggiora.

    Post scriptum:ma i padroni della nostra città,cioè i graffitari tanto amati dalla nostra Amministrazione ,non dovrebbero “colorare” i muri taaaaanto grigi?La grigia città,taaaanto grigia…Il muro grigio della stazione Romolo,così grigio…Grigio???

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.