"Anche le città hanno una voce" | Segnalazioni, bellezze, architettura, storia e altre curiosità urbane.

Zona Castello – Secondo giorno di pedonalizzazione per Piazza Castello

Siamo passati a fare un sopralluogo a Piazza Castello da due giorni pedonalizzata. L’impressione è ottima, il traffico non c’era anche perché in questi giorni (feste pasquali e del 25 Aprile) molte attività sono chiuse e buona parte di milanesi sono in vacanza, comunque pareva scorrevole.

Unico punto critico di traffico lo abbiamo riscontrato solo attorno al monumento a Garibaldi in largo Cairoli, ma bisogna pensare anche al fatto che qui ci sono i lavori per l’EXPO Gate e ai marciapiedi.

Ancora la nuova sistemazione dei marciapiedi in via Beltrami, dove stanno costruendo il centro accoglienza per l’EXPO, non ci soddisfa appieno, avremmo preferito la pietra al catrame. Sono stati ripiantati dei nuovi bagolari, le piante di Largo Cairoli.

Il grande piazzale davanti al Castello ora appare ancora più grande e vuoto. Eliminati tutti i semafori oramai inutili, ne rimarranno alcuni solo per regolamentare il tram e i pedoni proprio davanti al Gate.

Comunque la gente pare non rendersi ancora conto del fatto che la piazza sia pedonale e continua ad attraversare lo slargo dove vi erano le vecchie strisce pedonali.

Qui siamo In Foro Buonaparte angolo con Via Lanza, dove la carreggiata si stringe per via della fermata dei tram. Per ora pare scorrevole.

Qui siamo in Piazza Castello dove la corsia è rimasta solo per i mezzi pubblici e taxi

Qui siamo in Via Quintino Sella, dove inizia l’area pedonale, delimitata dai nuovi paracarri appena istallati

Questo è il controviale della piazza, dove correranno i mezzi pubblici e il tram

In Largo Cairoli stanno ridisegnando il marciapiede, allargandolo.

La discesa dall’isola di Largo Cairoli

I nuovi bagolari, purtroppo più piccoli.

Qui rimarranno i semafori per regolamentare pedoni e tram

Il Dritto visto dalla piazza

 La gente ancora non si fida della pedonalizzazione e cammina sui marciapiedi

Siamo verso piazzale Cadorna e la fine dell’area pedonale

 Il controviale per i residenti

Qui siamo in Piazzale Cadorna, dove termina Foro Buonaparte, non ci pare molto trafficato.

Condividi questo articolo su:
Share on Facebook
Facebook
Pin on Pinterest
Pinterest
Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin



Per l'utilizzo delle immagini scrivere a info@dodecaedrourbano.com

Appassionato di architettura, urbanistica, trasporti e politiche del territorio. Nel 2008, insieme ad altri appassionati di architettura e temi urbani, fonda Urbanfile.org una sorta di archivio architettonico basato sul contributo del web e che in pochissimo tempo ha saputo ritagliarsi un certo interesse tra i media e le istituzioni. Lavora nell'amministrazione immobiliare in Ceigecond


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.