"Anche le città hanno una voce" — Segnalazioni, bellezze, architettura, storia e altre curiosità urbane.

Zona Porta Genova – Una stazione da vergognarsi

Stazione di Porta Genova, destinata a essere dismessa da anni secondo i progetti di ridisegno delle ferrovie ma ancora attiva e in servizio. Nel frattempo noi, poveri milanesi ce la dobbiamo ammirare così da sempre. Oltre al piazzale lasciato a se stesso e caotico, che pare più di essere a Kabul che nella capitale del design e della moda. Anche la vecchia stazione è stata abbandonata allo stesso modo, vandalizzata oltre ogni limite dai soliti scarabocchiatoti di muri. Non vorrei dire, ma qui transitano anche i turisti diretti al naviglio. Su La Repubblica l’altro giorno hanno fatto un piccolo servizio sulle belle modelle che aspettavano il bus, belle ragazze, non c’è che dire, ma se il fotografo avesse slargato lo sguardo, forse avrebbe notato lo schifo di questo posto. Fate voi.

Stazione di Porta Genova nel 1930
Stazione di Porta Genova nel 2014




Per l'utilizzo delle immagini scrivere a info@dodecaedrourbano.com

Appassionato di architettura, urbanistica, trasporti e politiche del territorio. Nel 2008, insieme ad altri appassionati di architettura e temi urbani, fonda Urbanfile.org una sorta di archivio architettonico basato sul contributo del web e che in pochissimo tempo ha saputo ritagliarsi un certo interesse tra i media e le istituzioni. Lavora nell'amministrazione immobiliare in Ceigecond


2 thoughts on “Zona Porta Genova – Una stazione da vergognarsi

  1. buonsenso

    Il concetto di decoro non è recepito dal Comune per dottrina dei suoi componenti.Il Bello è qualcosa di “borghese”….

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.