"Anche le città hanno una voce" | Segnalazioni, bellezze, architettura, storia e altre curiosità urbane.

Milano | Brera – Via Cernaia 9, eleganza anni Cinquanta

1950, Milano - Edificio in via Cernaia 9 B 1950, Milano - Edificio in via Cernaia 9

Inserito in un contesto di fine Ottocento, c’è questo palazzo che secondo noi merita di essere menzionato, da poco ripulito nel suo biancore di piastrelline a mosaico in marmo bianco e i balconcini aggettanti come tanti trampolini. La casa non siamo riusciti a capire di chi possa essere, ma abbiamo trovato solo foto dello Studio Sommariva. Probabilmente costruito negli anni 50 irrompe con le sue forme nell’armonia delle due vie sulle quali si affaccia, via Cernaia e Via Goito senza però disturbare più di tanto con un’eleganza ancora attuale.

Ultime segnalazioni, ci dicono che l’edificio fu progettato da Gianni Patrini, e venne costruito tra il 1950 e il 1951. (ringraziamo virtu.ale di Skyscrapercity)

Condividi questo articolo su:
Share on Facebook
Facebook
Pin on Pinterest
Pinterest
Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin



Per l'utilizzo delle immagini scrivere a info@dodecaedrourbano.com

Appassionato di architettura, urbanistica, trasporti e politiche del territorio. Nel 2008, insieme ad altri appassionati di architettura e temi urbani, fonda Urbanfile.org una sorta di archivio architettonico basato sul contributo del web e che in pochissimo tempo ha saputo ritagliarsi un certo interesse tra i media e le istituzioni. Lavora nell'amministrazione immobiliare in Ceigecond


One thought on “Milano | Brera – Via Cernaia 9, eleganza anni Cinquanta

  1. vittorio bianchetti

    A Bassano del Grappa in via Motton 94 c’è una casa progettata e realizzata da Gianni Patrini avendo come assistente l’architetto Gino Ferrari di qui.
    Naturalmente risale ai primi anni ’60.
    E’ costruita con strutture portanti e del tetto in legno e con al centro dell’ingresso un albero.
    Reca la firma dell’eleganza e originalità oltre che essere posta in modo che, a sud gode la vista della città con le sue torri, a ovest le montagne dell’altopiano di Asiago e a nord il monte Grappa.
    L’abita ancora la proprietaria di sempre.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.