"Anche le città hanno una voce" — Segnalazioni, bellezze, architettura, storia e altre curiosità urbane.

Milano | Lotto – Piazza Stuparich e la sua misteriosa agonia

Come ci ha ricordato Cantiere, a fine gennaio 2015, poche settimane fa in pratica, sono apparsi dei cartelli di divieto di sosta in piazza Stuparich per lavori non meglio precisati tra il 2 febbraio e il 7 marzo 2015, senza nessun’altro tipo di comunicazione agli abitanti del quartiere o informazione sulla natura dei lavori e sul futuro della piazza. Dopodiché qualche giorno dopo sono arrivati gli operai e hanno iniziato a sistemare il piazzale.

Piazza Stuparich è dal 23 dicembre 2011 in stallo. Infatti vennero iniziati i lavori per la sua trasformazione, doveva essere realizzata una grande rotatoria con aiuola centrale e aiuole triangolari ai lati per questa grande piazza posta a cavallo tra la densità della città di inizio Novecento e la città immersa nel verde quale è il quartiere QT8. Venne sfrattato uno spazio per bambini, abbattuti gli alberi e recintato il tutto, per poi rimanere congelato tutto per anni. Il progetto venne varato dalla giunta Moratti. Partito e poi misteriosamente congelato sotto la giunta attuale.

Gli abitanti del quartiere hanno protestato diverse volte denunciando la situazione di degrado in cui la piazza stava finendo. Anni d’attesa e ora? A quanto pare gli operai del Comune stanno riportando il lato “depresso” della piazza ad un ordine dignitoso, piantiamo nuovamente alberelli e ripristinando il verde. Di sicuro per non lasciare la piazza in quello stato pietoso per i mesi di Expo, poi che sorte avrà? Sicuramente il progetto della rotonda non è stato cancellato, ma solo rinviato.

 

2009 Lotto Stuparich Piazzale 1

2011 Lotto Stuparich Piazzale 2011 Lotto Stuparich Piazzale A 2015 02 02 Lotto Stuparich Piazzale 1 2015 02 02 Lotto Stuparich Piazzale 2 2015 02 02 Lotto Stuparich Piazzale 3 2015-02-08 Stuparich 1 2015-02-08 Stuparich 2 Stuparich_progetto_rotonda


Urbanfile utilizza mappe basate su dati ©️ OpenStreetMap contributors

Appassionato di architettura, urbanistica, trasporti e politiche del territorio. Nel 2008, insieme ad altri appassionati di architettura e temi urbani, fonda Urbanfile.org una sorta di archivio architettonico basato sul contributo del web e che in pochissimo tempo ha saputo ritagliarsi un certo interesse tra i media e le istituzioni. Lavora nell'amministrazione immobiliare in Ceigecond


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.