"Anche le città hanno una voce" — Segnalazioni, bellezze, architettura, storia e altre curiosità urbane.

Milano | Duomo – I portici Settentrionali di piazza Duomo tra lusso e un bisogno di restauro

Mentre il palazzo dei portici Settentrionali di piazza Duomo internamente ha visto nascere e svilupparsi uno degli hotel più lussuosi e di design della città, esternamente è rimasto decadente e scrostato. Stiamo parlando del palazzo a sinistra delal Galleria, l’unico dei tre (questo, quello a destra delal Galleria e poi quello meridionale, tra l’Arengario e via Mazzini) a non essere mai stato restaurato dal dopoguerra in poi, e si vede.

Al suo interno, in una porzione, sono state ricavate quattordici suite che si affacciano direttamente sul Duomo, ognuna progettata da un team di architetti italiani e con le proprie peculiari caratteristiche, pensate per valorizzare al massimo i materiali utilizzati e per adattarsi al meglio all’edificio storico nel cuore di Milano che le ospita. Infatti in piazza Duomo 21 ha aperto i battenti l’hotel extralusso TownHouse Duomo by Seven Stars, gestito dalla stessa catena dell’albergo a sette stelle già presente in Galleria Vittorio Emanuele. “Ogni camera è stata progettata singolarmente e può contare sulle più innovative tecnologie in materia di domotica e illuminazione – spiegano da Seven Stars – Gli ospiti possono contare su un esclusivo ristorante e sul bar con terrazza Duomo Lounge. E poi c’è il World Expo commissioners club, un club riservato ai commissari e alle delegazioni che prenderanno parte all’Esposizione universale”. Visto che esternamente il palazzo non è stato toccato, speriamo almeno che questo avvenga al termine di Expo.

 




Per l'utilizzo delle immagini scrivere a info@dodecaedrourbano.com

Appassionato di architettura, urbanistica, trasporti e politiche del territorio. Nel 2008, insieme ad altri appassionati di architettura e temi urbani, fonda Urbanfile.org una sorta di archivio architettonico basato sul contributo del web e che in pochissimo tempo ha saputo ritagliarsi un certo interesse tra i media e le istituzioni. Lavora nell'amministrazione immobiliare in Ceigecond


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.