"Anche le città hanno una voce" | Segnalazioni, bellezze, architettura, storia e altre curiosità urbane.

Città della Scienza: ecco i nomi dei finalisti

Siamo entrati nelle ultime fasi del concorso per la progettazione della nuova Città della Scienza; l’opera, ricordiamo, si andrà ad inserire al posto delle vecchie caserme di via Guido Reni.

Le candidature sono pervenute da 20 paesi ammontando a 246 in tutto e tra queste sono stati scelti 6 finalisti.
Non ci sono archistar o nomi altisonanti, ma si tratta di studi con buone realizzazioni alle loro spalle, pensiamo, ad esempio, a Labics con il progetto a Roma della Città del Sole.

I nomi dei finalisti sono:

  1. Juan Navarro Baldeweg (Madrid)
  2. Studio 015 / Paola Viganò (Milano)
  3. Caruso St John Architects (Londra)
  4. Kcap Architects&Planners (Amsterdam)
  5. Labics – Paredes Pedrosa Arquitectos (Roma-Madrid)
  6. Ian+(Roma)

Speriamo che il progetto finale si riveli conforme alle aspettative e vada a fornire un nuovo landmark al quartiere Flaminio. 
Condividi questo articolo su:
Share on Facebook
Facebook
Pin on Pinterest
Pinterest
Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin



Per l'utilizzo delle immagini scrivere a info@dodecaedrourbano.com


0 thoughts on “Città della Scienza: ecco i nomi dei finalisti

  1. Anonimo

    finalmente un concorso come si deve a roma e fa piacere vedere che i finalisti non sono ne le solite archistar ne i soliti amici degli amici come ai tempi di alemanno
    diamo merito all assessore caudo di aver fatto un capolavoro

  2. Alberto

    Muoio dalla curiosità di sapere chi sono i non ammessi alla seconda fase, secondo me verrebbero fuori un sacco di sorprese

  3. Anonimo

    A giudicare da quello che si trova su internet hanno tutti un ottimo profilo e quindi sono tutti buoni

    Baldeweg per quello che si vede in rete è l'unica archistar, anche se non ha mai fatto progetti di questo tipo… tanti musei, biblioteche, centri civici tutti buoni, ma zero progetti urbani. Sostanzialmente un'incognita. (P.S. E comunque sarò drastico ma solo per il fatto di non avere un sito internet nel 2015 dal mio punto di vista è da scartare)

    Paola Viganò tanta tanta urbanistica e tanta ricerca di tipo universitario, sembra molto competente ma non so come questi megaprogetti si tramuteranno dalla carta alla realtà. Sicuramente molto teorica. (Studio 015 non ho capito se è tipo il suo gruppo spalla o cos'altro)

    Caruso SantJohn molto classici, colonne, archi, tetti spioventi, non che sia per forza una cosa negativa ma certe volte spaventano un po. Monumentali.

    KCAP sono una scoperta incredibile, hanno costruito mezza europa senza che nessuno si accorgesse della loro esistenza. E sempre a livelli molto alti. Sembrano specialisti della progettazione della città e delle costruzioni residenziali. Tra i progetti presenti sul loro sito l'hafencity di Amburgo che è un intero quartiere costruito ex- novo. Evidentemente una garanzia.

    Labics sono bravi, stanno facendo uno dei migliori progetti residenziali a Roma da tanti anni a questa parte. Paredes Pedrosa uguale, tante cose realizzate in spagna, tutte belle. Comunque entrambi molto alla moda. Sulla carta sono i favoriti.

    Ian+ sono il gruppo più debole, poche cose realizzate e tanta fuffa Purini-style. Il fatto di essere l'unico gruppo tutto romano e di essere molto conosciuti nell'ambiente sicuramente li ha aiutati.

  4. Daniele

    Ho scoperto che sul sito del concorso hanno pubblicato l'elenco di tutti quelli che hanno partecipato.
    Confermo che le archistar sono state tutte scartate… tra cui libeskind, zaha hadid, eisenman, unstudio, moneo, chipperfield, kengo kuma, cucinella etc. e che per fortuna sono stati scartati anche tanti mostri nostrani…

    Inoltre hanno pubblicato i gruppi vincitori completi, sarebbe interessante andare a vedere su internet chi sono gli altri oltre i capigruppo:

    1)JUAN NAVARRO BALDEWEG, ENRICO DA GAI, JG INGENIEROS

    2)STUDIO 015, PAOLA VIGANÒ SIMONA BODRIA, ALESSIA CALÒ, UBERTO DEGLI UBERTi, LAURA-­‐MAY DESSAGNE, ADRIEN LEFÈVRE, KOBE PILLEN, MORVAIN RABIN,
    LAURE THIERRÉE, SILVIA URBANO, GUILLAUME VANNESTE, KASUMI YOSHIDA, QINYI ZHANG + D'APOLLONIA SPA

    2)CARUSO ST JOHN ARCHITECTS

    4) KCAP ARCHITECTS AND PLANNERS/
    KEES CHRISTIAANSE,
    SPSK*,
    LATZ+PARTNER, KEOTO AG,
    HACTONSISTEMATICA MLAB

    5) LABICS SRL -­ PAREDES PEDROSA ARQUITECTOS
    CONSULENTI
    GRUPO ARANEA, ELIANA CANGELLI, INTERTE

    6)IAN+, LUCA GALOFARO, STEFANIA MANNA, SD PARTENRS, MASSMO GIULIANI, JORDI BELLMUNT ARCHITECS

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.