"Anche le città hanno una voce" — Segnalazioni, bellezze, architettura, storia e altre curiosità urbane.

La nuova piazza Augusto

Dopo anni di estenuanti attese c’è una data certa per l’inizio dei lavori che dovrebbero portare alla completa riqualificazione di piazza Augusto Imperatore. 

I rendering presentati solo qualche settimana fa mostrano uno schema del progetto che riprende i vecchi piani presentati all’epoca del completamento del Museo dell’Ara Pacis.

Schematicamente, si tratta di portare alla stessa quota del Mausoleo di Augusto la parte di piazza adiacente alla chiesa di San Rocco, creando un piacevole dislivello che eliminerebbe quella sorta di distacco che c’è oggi tra la monumentale piazza razionale e il complesso romano. 

Questa è senz’altro un’ottima notizia per il centro storico e per la piazza stessa, che si trova da lunghi anni in una sorta di limbo composto da degrado e abbandono, complice anche il fatto di essere considerata ai più una non-piazza circondata da palazzoni avulsi dal contesto edilizio del centro storico romano. 

Il 16 ottobre si dovrebbe iniziare a fare sul serio, con una tabella di marcia che prevede 600 giorni di lavori, ovvero quasi due anni, per un importo che sfiora i 17 milioni ma che offrirebbe un indubbio beneficio a quest’angolo, spesso dimenticato, di Roma. 


Urbanfile utilizza mappe basate su dati ©️ OpenStreetMap contributors


0 thoughts on “La nuova piazza Augusto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.