"Anche le città hanno una voce" | Segnalazioni, bellezze, architettura, storia e altre curiosità urbane.

Zona Porta Vittoria – Grazie alla pellicola invisibile rimosse le scritte facilmente

Stamattina una decina di volontari del Comitato XXII Marzo coordinati da Sebastiano Gravina hanno ripulito la Palazzina Liberty dalle tag e imbrattature comparse nella giornata di ieri. Il Comitato ha agito in qualità di tutor della Palazzina Liberty, incarico ricevuto nel 2014 dall’assessorato ai Lavori pubblici.

“Ringrazio i volontari per l’impegno profuso e per il senso civico dimostrato anche in questa occasione – dichiara l’assessore ai Lavori pubblici e Arredo urbano Carmela Rozza -. Spiace dover constatare che, nonostante le politiche di incoraggiamento alla street art promosse da questa Amministrazione, si ripetano episodi di vandalismo che non hanno niente a che spartire con l’arte di strada. Questa iniziativa conferma la bontà e l’efficacia della pellicola antigraffiti, applicata alla Palazzina Liberty nel luglio dello scorso anno, che ha consentito al Comitato di cancellare agevolmente le scritte colorate”.  

 Le operazioni sono durate circa 3 ore: sono state cancellate tutte le scritte eccetto una,  per motivi di sicurezza, situata a tre metri di altezza che sarà ripulita domani dai tecnici del Nuir.

Palazzina Liberty 1 Palazzina Liberty 2 Palazzina Liberty 3 2015-11-25_Palazzina Liberty Vandali 2

Parco_palazzina_liberty_021

Condividi questo articolo su:
Share on Facebook
Facebook
Pin on Pinterest
Pinterest
Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin



Per l'utilizzo delle immagini scrivere a info@dodecaedrourbano.com

Milanese doc. Appassionato di architettura, urbanistica e arte. Nel 2008, insieme ad altri appassionati di architettura e temi urbani, fonda Urbanfile una sorta di archivio architettonico basato sul contributo del web e che in pochissimo tempo ha saputo ritagliarsi un certo interesse tra i media e le istituzioni. Curatore dal 2013 del blog in questione.


3 thoughts on “Zona Porta Vittoria – Grazie alla pellicola invisibile rimosse le scritte facilmente

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.