"Anche le città hanno una voce" — Segnalazioni, bellezze, architettura, storia e altre curiosità urbane.

Milano | Verziere – Piazza Santo Stefano risistemata

Piazza Santo Stefano è una bella piazza a due passi dal Duomo, molto scenografica grazie alla presenza di due belle chiese barocche, Santo Stefano e San Bernardino alle Ossa (famosa chiesa con la cappella ossario ricoperta completamente ricoperta da scheletri). Dopo mesi di lavori, finalmente il tratto di sagrato davanti alle due chiese è stato ripristinato con la rizzata in ciottoli di fiume e interdetta finalmente all automobili. Peccato che il resto della piazza sia ancora un bruttissimo parcheggio.

Il nostro sogno (come spesso ribadiamo) è vedere realizzato un progetto di completa pedonalizzazione della piazza, con le alberature poste sul lato settentrionale di modo da nascondere il palazzo moderno (ora l’aiuola si trova al centro, fore senza senso. Così facendo si darebbe la possibilità ai locali, bar e ristoranti della piazza di poter sistemare i tavolini all’aperto. Sarebbe una riqualificazione che riporterebbe vita anche su questo lato del Centro Storico, devastato dalla speculazione, progetti non finiti e riparazioni un po’ azzardate del dopoguerra, il tutto a a due passi dall’Università di Milano e dal Duomo.

 

La rizzata riparata

2016-01-30_Santo_Stefano_2 2016-01-30_Santo_Stefano_5 2016-01-30_Santo_Stefano_0 2016-01-30_Santo_Stefano_8 2016-01-30_Santo_Stefano_3 2016-01-30_Santo_Stefano_7 2016-01-30_Santo_Stefano_6 2016-01-30_Santo_Stefano_1 2016-01-30_Santo_Stefano_4

 

La nostra proposta per una piazza pedonale e viva

Santo Stefano PiazzaB Santo Stefano PiazzaA Santo Stefano Piazza 2 B Santo Stefano Piazza 2 A Verziere_se2 Verziere_se1




Per l'utilizzo delle immagini scrivere a info@dodecaedrourbano.com

Milanese doc. Appassionato di architettura, urbanistica e arte. Nel 2008, insieme ad altri appassionati di architettura e temi urbani, fonda Urbanfile una sorta di archivio architettonico basato sul contributo del web e che in pochissimo tempo ha saputo ritagliarsi un certo interesse tra i media e le istituzioni. Curatore dal 2013 del blog in questione.


9 thoughts on “Milano | Verziere – Piazza Santo Stefano risistemata

  1. enrico

    Ottimo intervento. Questa zona/piazza ha delle potenzialità inespresse e limitate dalla presenza di un brutto parcheggio e un edificio moderno di bassa qualità estetica. Sono d’accordo e speriamo che il comune riesca il prima possibile a recuperare il tutto rendendolo piu’ vivibile con ristoranti, bar e una grande isola pedonale. Un sogno sarebbe quello di modificare quell’edificio moderno per renderlo piu’ interessante architettonicamente ed inserirlo in modo appropriato nel contesto.

  2. Davide V.

    Anche io appoggio in pieno la vostra proposta, trovo il progetto molto bello ed intelligente.

    Assolutamente favorevole alla totale pedonalizzazione ed anche alla ricollocazione del verde visto che così dove è ora non ha alcun senso, 3 dei 4 lati della piazza sono miracolosamente sopravvissuti alle devastazioni per e post belliche, copriamo quindi il palazzo moderno e liberiamo il centro della piazza per renderla più fruibile e per ritrovare la prospettiva sulla chiesa ora coperta dagli alberi.

    Comune se ci leggi prendi spunto!

    Domanda, secondo voi quanto e cosa si potrebbe pedonalizzare ancora in centro città?

  3. Francesco De Collibus

    Ho sempre trovato interessante il palazzo moderno color marrone. Credo ci sia stato uno studio o una idea dietro, ma non lo trovo riuscito perchè troppo isolato rispetto al resto della piazza. Voi che ne pensate?

  4. wf

    Secondo me non c’è neanche a star a discutere.
    Piazze pedonali come queste del rendering tutta la vita e urbanfile assessori al decoro urbano e all’urbanistica!

  5. Nicola

    Il centro andrebbe tutto pedonalizzato. Se non ora almeno come progetto per il 2022, a m4 completa. Pedonalizzazioni anche nelle periferie, il bello non può limitarsi al centro storico. Le auto devono fare quello per cui sono fatte: andare in autostrada, non sfrecciare a 80 all’ora in viette medievali o ferme parcheggiate 22 ore su 24. Le piazz dovrebbero invece tornare a essere luoghi di incontro e socializzazione, non parcheggi.

  6. Anonimo

    Pedonalizzazione tutta la vita!!! Anche se l’edificio moderno non è per niente brutto. Più tragica è la situazione di largo Augusto, vergognosa!

  7. Marco Rossi

    La prima operazione da compiere è rimettere il pavè nel primo tratto di via Laghetto. Diopo i lavori è stata asfaltata. Che vergogna!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.