"Anche le città hanno una voce" | Segnalazioni, bellezze, architettura, storia e altre curiosità urbane.

Milano | Segnalazioni: Fotografia Urbana

URBANEXPLORATIONS: Esplorazioni Video/Fotografiche Urbane

Urbanexplorations nasce nel 2014 da un’idea di Matteo Bontempi e Valerio Francella, la prima uscita fotografica risale invece a gennaio 2015. Il gruppo è giovane, ma molto attivo, e ultimamente si è allargato includendo anche Luca Scarpa e Monica Mereghetti.

Alla base di tutto, la volontà di raccogliere e analizzare, attraverso dei progetti indipendenti, materiale video/fotografico in alcune città italiane, prima fra tutte Milano, per poi condividerlo, rendendolo fruibile attraverso la pagina web http://www.urbanexplorations.org, la pagina Facebook https://www.facebook.com/esplorazioniurbane/ e il profilo Instagram https://www.instagram.com/urban_explorations_/ .

Attraverso il materiale video/fotografico raccolto e gli articoli ad esso correlati si cerca di dare una risposta alle domande che ci si pongono sul vivere quotidiano, su come vengono percepite le città da chi vi ci abita, su come i cambiamenti socio-economici influenzino i luoghi in cui si vive, soprattutto negli ambienti metropolitani.

Citando dal manifesto del gruppo: “Le città sono i luoghi dove si concentrano e si condensano gli effetti socio-economici e dunque sono anche il luogo dove tali effetti diventano più tangibili. Le città spesso vengono paragonate a delle “discariche” destinate a contenere i problemi della società, ma possono essere anche viste come dei laboratori dove sviluppare gli strumenti per convivere con la diversità (in tutte le forme che essa assume) e dove tali strumenti possono essere messi alla prova, memorizzati e assimilati.”

Il materiale video/fotografico assume un ruolo fondamentale per questo spazio. La fotografia e i video rappresentano il linguaggio universale attraverso cui condividere con il “cittadino”, in modo chiaro ed efficace, le domande alla base delle riflessioni sul vivere metropolitano. Dove per cittadino si intende colui/colei che racconta e trasforma attraverso le sue azioni la città e non la vive passivamente.

Obiettivo altrettanto importante del gruppo è quello di promuovere incontri, in particolare photowalk, finalizzate all’acquisizione di materiale video/fotografico sul tema della città e del vivere contemporaneo. Questo allo scopo di mettere in relazione idee, pensieri e punti di vista differenti. La partecipazione a tali incontri è aperta a tutti ed è totalmente gratuita, in linea con la filosofia di condivisione del gruppo.

Urbanexplorations è aperto a valutare collaborazioni, sia da parte di singoli che da parte di associazioni, inerentemente a progetti video/fotografici incentrati sul tema della città e dello studio del tessuto urbano, attraverso nuove forme di indagine e di divulgazione del materiale raccolto.

Per chi fosse interessato, la prossima photowalk si terrà il 16 aprile nel quartiere Bovisa, di seguito il link con tutte le informazioni e il dettagli per iscriversi:

Urbanexplorations nasce nel 2014 da un’idea di Matteo Bontempi e Valerio Francella, la prima uscita fotografica risale invece a gennaio 2015. Il gruppo è giovane, ma molto attivo, e ultimamente si è allargato includendo anche Luca Scarpa e Monica Mereghetti.

Alla base di tutto, la volontà di raccogliere e analizzare, attraverso dei progetti indipendenti, materiale video/fotografico in alcune città italiane, prima fra tutte Milano, per poi condividerlo, rendendolo fruibile attraverso la pagina web https://www.fotografia-urbana.it/ , la pagina Facebook https://www.facebook.com/fotografia.urbana.italia e il profilo Instagram https://www.instagram.com/urban_explorations_/ .

Attraverso il materiale video/fotografico raccolto e gli articoli ad esso correlati si cerca di dare una risposta alle domande che ci si pongono sul vivere quotidiano, su come vengono percepite le città da chi vi ci abita, su come i cambiamenti socio-economici influenzino i luoghi in cui si vive, soprattutto negli ambienti metropolitani.

Il materiale video/fotografico assume un ruolo fondamentale per questo spazio. La fotografia e i video rappresentano il linguaggio universale attraverso cui condividere con il “cittadino”, in modo chiaro ed efficace, le domande alla base delle riflessioni sul vivere metropolitano. Dove per cittadino si intende colui/colei che racconta e trasforma attraverso le sue azioni la città e non la vive passivamente.

Obiettivo altrettanto importante del gruppo è quello di promuovere incontri, in particolare photowalk, finalizzate all’acquisizione di materiale video/fotografico sul tema della città e del vivere contemporaneo. Questo allo scopo di mettere in relazione idee, pensieri e punti di vista differenti. La partecipazione a tali incontri è aperta a tutti ed è totalmente gratuita, in linea con la filosofia di condivisione del gruppo.

Urbanexplorations è aperto a valutare collaborazioni, sia da parte di singoli che da parte di associazioni, inerentemente a progetti video/fotografici incentrati sul tema della città e dello studio del tessuto urbano, attraverso nuove forme di indagine e di divulgazione del materiale raccolto.

Per chi fosse interessato, la prossima photowalk si terrà il 16 aprile nel quartiere Bovisa, di seguito il link con tutte le informazioni e il dettagli per iscriversi:

http://www.urbanexplorations.org/photowalk-in-programma/bovisa-interrotta-photowalk-gratuita-aprile-2016.html



Per l'utilizzo delle immagini scrivere a info@dodecaedrourbano.com

Milanese doc. Appassionato di architettura, urbanistica e arte. Nel 2008, insieme ad altri appassionati di architettura e temi urbani, fonda Urbanfile una sorta di archivio architettonico basato sul contributo del web e che in pochissimo tempo ha saputo ritagliarsi un certo interesse tra i media e le istituzioni. Con l’affermarsi dei Social Network, che richiedono sempre una maggiore velocità di aggiornamento, Urbanfile è stato affiancato da un blog che giornalmente segue la vita di Milano e di altre città italiane raccontandone pregi, difetti e aggiungendo di tanto in tanto alcuni spunti di proposta e riflessione.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.