"Anche le città hanno una voce" — Segnalazioni, bellezze, architettura, storia e altre curiosità urbane.

Milano | Lambrate – Via Predil e l’effetto “Detroit”

Via Predil è una piccola via che si trova dietro la stazione ferroviaria di Labrate (lato ingresso moderno su via Rombon). La via sbuca su Piazza Monte Titano, piazza che tutto sommato non è male, uno svincolo stradale deliziata da una serie di aiuole ben curate. Mentre il lato di via Predil dobbiamo dire che sembra più una periferia desolata di Detroit che una piazza sicura e degna di stare a Milano. Possibile che in tutti questi anni nessuna amministrazione si sia curata di renderla più vivibile? Magari delimitando il parcheggio in modo migliore, così come i capolinea degli autobus extraurbani e magari piantare dei bei platani che facciano ombra e diano un po’ di vita a questo deserto di catrame e lamiere. Con effetto “Detroit”, intendiamo l’aspetto di vuoto urbano riempio con un brutto parcheggio, come è successo nel centro di Detroit, città degli Stati Uniti che nel corso di cinquant’anni ha perso abitanti e palazzi…

2016-04-09_Lambrate_Predil_0 2016-04-09_Lambrate_Predil_1 2016-04-09_Lambrate_Predil_2 2016-04-09_Lambrate_Predil_3 2016-04-09_Lambrate_Predil_4 2016-04-09_Lambrate_Predil_5 2016-04-09_Lambrate_Predil_6 2016-04-09_Lambrate_Predil_7 2016-04-09_Lambrate_Predil_8 2016-04-09_Lambrate_Predil_10

Di seguito un nostro piccolo contributo con la stessa immagine ora e come potrebbe essere con degli alberi piantati tra le automobili parcheggiate.

Lambrate_Via_Predil_1 Lambrate_Via_Predil_2




Per l'utilizzo delle immagini scrivere a info@dodecaedrourbano.com

Milanese doc. Appassionato di architettura, urbanistica e arte. Nel 2008, insieme ad altri appassionati di architettura e temi urbani, fonda Urbanfile una sorta di archivio architettonico basato sul contributo del web e che in pochissimo tempo ha saputo ritagliarsi un certo interesse tra i media e le istituzioni. Curatore dal 2013 del blog in questione.


4 thoughts on “Milano | Lambrate – Via Predil e l’effetto “Detroit”

  1. Anonimo

    Quello sarebbe un posto adatto per un bel parcheggio sotterraneo. Li hanno fatti in Piazze molto più belle ( S. Ambrogio) e non pensano di costruirne uno li?

  2. -Ale-

    Per chi esce dalla stazione Lambrate, l’impatto della distesa di catrame è davvero rattristante! Il parcheggio per la stazione è sacrosanto… ma con un po’ di alberi e ordine, cambia tutto!

  3. Camillo

    Magari anche una tettoia per i poveri cristi che con vento neve pioggia aspettano l’autobus li tutti i giorni!

  4. Nicola

    Io li ci vedrei bene un parcheggio sotterraneo più il capolinea di una metrotramvia per Segrate e sistemazione superficiale a verde pubblico. E poi le pensiline si sprecano anche per fermate che non usa nessuno, qua dove ci sono sempre decine di persone in attesa di un bus non c’è niente

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.