"Anche le città hanno una voce" | Segnalazioni, bellezze, architettura, storia e altre curiosità urbane.

Milano | San Cristoforo – Via Pestalozzi 18 i rendering di Zucchi

Come abbiamo visto, dopo la demolizione del vecchio edificio scolastico in via Pestalozzi 18 (zona San Cristoforo) erano comparsi dei primi rendering, che ora andiamo a incrementare con questi tre più dettagliati e che si trovano nel sito di Cino Zucchi Architetti.

Il lotto in questione ha uno sviluppo in lunghezza con un affaccio più corto sulla via. Il progetto è costituito da tre edifici: il primo, unico con una facciata “urbana”, è disposto lungo la cortina costruita della via, secondo le regole comunali, le altre definiscono una sequenza di cortili che articolano i volumi. Anche in questo progetto di Cino Zucchi Architetti, la connessione al territorio definisce un chiaro rapporto con la città e la diversità specifica di ogni facciata risolve i diversi orientamenti e le tipologie.

Condividi questo articolo su:
Share on Facebook
Facebook
Pin on Pinterest
Pinterest
Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin



Per l'utilizzo delle immagini scrivere a info@dodecaedrourbano.com

Milanese doc. Appassionato di architettura, urbanistica e arte. Nel 2008, insieme ad altri appassionati di architettura e temi urbani, fonda Urbanfile una sorta di archivio architettonico basato sul contributo del web e che in pochissimo tempo ha saputo ritagliarsi un certo interesse tra i media e le istituzioni. Con l’affermarsi dei Social Network, che richiedono sempre una maggiore velocità di aggiornamento, Urbanfile è stato affiancato da un blog che giornalmente segue la vita di Milano e di altre città italiane raccontandone pregi, difetti e aggiungendo di tanto in tanto alcuni spunti di proposta e riflessione.


One thought on “Milano | San Cristoforo – Via Pestalozzi 18 i rendering di Zucchi

  1. pepio

    per carità il palazzo che han buttato giù era orrendo, ma dato ma potrebbero sforzarsi a fare qualcosa di più integrato con la via, come hanno fatto ad esempio in via Magolfa.
    Quelle poche vie con una parvenza “storica” fuori dal centro, dovremmo tutelarle un po’ di più-

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.