"Anche le città hanno una voce" — Segnalazioni, bellezze, architettura, storia e altre curiosità urbane.

Milano | Bicocca – Cantiere via Chiese e Viale Piero e Alberto Pirelli: luglio 2018

Un aggiornamento dal cantiere misterioso di Viale Piero e Alberto Pirelli angolo via Chiese. A distanza di anni dall’inizio dei lavori, ancora non sono stati diffusi i rendering di cosa sarà costruito in questo lotto. Intanto gli edifici sono cresciuti parecchio.




Per l'utilizzo delle immagini scrivere a info@dodecaedrourbano.com

Milanese doc. Appassionato di architettura, urbanistica e arte. Nel 2008, insieme ad altri appassionati di architettura e temi urbani, fonda Urbanfile.org una sorta di archivio architettonico basato sul contributo del web e che in pochissimo tempo ha saputo ritagliarsi un certo interesse tra i media e le istituzioni. Curatore dal 2013 del blog in questione. Da grande farò il sindaco. Lavoro come Digital Artist presso CowBoys


14 thoughts on “Milano | Bicocca – Cantiere via Chiese e Viale Piero e Alberto Pirelli: luglio 2018

  1. enrico

    A giudicare dalla mole incombente e dalle inutili linee sinuose (se sei Zaha Hadid o Frank Gehry, forse, te le puoi permettere, altrimenti rischi l’effetto Riccione), i rendering probabilmente non li hanno diffusi altrimenti ci sarebbe stata una sollevazione popolare. D’altra parte, se ti porti Caltagirone in casa, non puoi pretendere che costruisca capolavori, vista la lunga teoria di obbrobri coi quali ha devastato mezza Roma…

      1. Anonimo

        Grossi palazzi a bordo strada a delimitare isolati regolari con grosse vie regolari a misura di auto in puro stile inizio 900 (anche se pensato decenni dopo).
        Cosa mi sfugge? Il colore dell’intonaco o le dimensioni delle finestre? 😉

        1. Anonimo

          Ah già, hai ragione, solo in bicocca si costruisce a bordo strada a delimitare isolati regolari con grosse vie regolari.

          1. Anonimo

            Milano ha ovviamente molti altri esempi più o meno felici di quartieri fatti di isolato – casermone – stradone ortogonali larghe e dritte – giardinetto. Può piacere o meno, non sto giudicando. Dico solo che quel che si vede nelle foto mi sembra che si integri e dialoghi alla perfezione con le preesistenze.

          2. Anonimo

            Allora, se ti riferisci agli orrendi condomini Vivibicocca sul viale Sarca direttamente su un marciapiede di un metro e mezzo hai ragione, ma quelli di
            Gregotti in piazza della Trivulziana si affacciano sulla piazza ribassata (pedonale) e quelli dell’ Esplanade su un parco comunale, entrambi poi con marciapiedi larghissimi.
            Quindi non capisco a quali preesintenze ti riferisci, certo che questi di Caltagirone no promettono niente di buono.

  2. Filippo

    marciapiede di un metro e mezzo” eeeh??? Scusa ma… tu usi il metro dei nibelunghi? I metri cono almeno 3.

    “orrendi condomini”… oh guarda! siamo in Bicocca, non a City Life.

    1. Anonimo

      Bicocca nuova non c’entra niente con Vivibicocca, che tre l’altro è a Bignami,
      due fermate di metro più in la.
      Se poi prendi a riferimento CityLife personalmente ritengo orrendi anche i palazzoni di Libeskin uno attaccato all’altro.

    2. Anonimo

      Vivibicocca non è, a scapito del nome, in Bicocca ma a Bignami, due fermate metro più in la.
      E comunque ritengo orrendi anche i palazzoni di Libeskind uno attaccato all’altro.

  3. Antonello Russo

    Oltre ai 2 palazzi che stanno costruendo e che si vedono nelle foto, ne dovrebbero tirare su altri 3 e forse una di questi sarà destinato ad un hotel. Almeno questo è quello che siamo riusciti a sapere quando come associazione “COMITATO BICOCCA” ci siamo incontrati con l’assessore per capire quali fossero i progetti che andranno a interessare il nostro quartiere da qui ai prossimi anni e, cosa più importante abbiamo chiesto di essere coinvolti e partecipare ai vari tavoli per portare anche la voce e le proposte dei cittadini che vivono nel quartiere come ad esempio creare spazi di aggregazione al chiuso, una bibloteca, ecc.Se vi interessa capiren di più, seguiteci sulla nostra pagina FB Comitato Bicocca!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.