"Anche le città hanno una voce" — Segnalazioni, bellezze, architettura, storia e altre curiosità urbane.

Milano | Vigentino – I complessi residenziali di via Erice e Bugatto

Due complessi residenziali realizzati tra il 2009 e il 2011, formano un bel connubio tra residenziale e spazi verdi.

Il primo complesso che troviamo provenendo da via Noto e via Ripamonti, è quello delle TERRAZZE DI RIPAMONTI in via Erice (tra Via Monti Sabini e Via Noto).

Disposto a U attorno ad un cortile aperto alla città è formato da palazzine di 6 piani, tutte caratterizzate dall’orizzontalità delle terrazze molto ampie, terrazze che han dato il nome all’intervento.

Sul lato nord è stato realizzato un bel giardino utilizzato, specie nei mesi estivi dagli studenti del vicino distaccamento dell’Universita’ Statale Di Milano – Biblioteca di storia dell’arte, della musica e dello spettacolo, che si trovano all’interno di un edificio realizzato negli anni Novanta in via Noto.

Una lunga passeggiata pedonale separa il complesso delle Terrazze dal vicino complesso di via Zanetto Bugatto.

Via Zanetto Bugatto – Giardini Verro.

L’intervento è stato realizzato in attuazione del PII Verro-Alemanni-Ferrari, comparto B, del 2006, che ne prevedeva destinazione residenziale, con vincoli di allineamento prescrittivo, e la realizzazione di opere di servizio pubblico come strade, parcheggi ed un grande parco attrezzato con funzione di filtro con la Via Ferrari la “bretella” creata per alleggerire il traffico su via Ripamonti. Il lotto di intervento e l’area a parco hanno entrambe forma ad “L” rovescia che si intersecano a formare un quadrato.  Il progetto è composto da tre distinti fabbricati disposti attorno a giardino centrale che diventa proseguimento visivo del parco pubblico, senza soluzione di continuità. I fabbricati sono composti da cinque piani residenziali oltre al piano ingressi ed all’autorimessa interrata. Data la presenza di acqua di falda in zona, particolare attenzione è stata posta alla progettazione dell’autorimessa ottimizzando da subito la posizione dei corpi scala  e delle strutture al fine di coprire con un unico piano interrato tutto il fabbisogno dei fabbricati.

Il progetto architettonico e DL è dello Studio Lorena Fasolini Architetti.




Per l'utilizzo delle immagini scrivere a info@dodecaedrourbano.com

Milanese doc. Appassionato di architettura, urbanistica e arte. Nel 2008, insieme ad altri appassionati di architettura e temi urbani, fonda Urbanfile una sorta di archivio architettonico basato sul contributo del web e che in pochissimo tempo ha saputo ritagliarsi un certo interesse tra i media e le istituzioni. Curatore dal 2013 del blog in questione.


One thought on “Milano | Vigentino – I complessi residenziali di via Erice e Bugatto

  1. Alezio

    Potevano prolungare via Noto fino a via Ferrari e costruire seguendo una certa logica, cosí invece sono soltanto condomini costruiti a casaccio in mezzo al nulla.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.