"Anche le città hanno una voce" — Segnalazioni, bellezze, architettura, storia e altre curiosità urbane.

Milano | Comune in cerca di una nuova sede per gli UTC

Il Comune di Milano è alla ricerca di una nuova sede per accorpare il più possibile gli uffici tecnici (urbanistica, verde, ecc…) ora che il contratto per gli uffici in affitto di via Bernina (Scalo Farini) stanno per scadere, e come riferisce l’assessore al Bilancio Roberto Tasca: non è conveniente rinegoziarlo. Meglio cambiare sede e avviare il rinascimento di un nuovo pezzo della grande metropoli che attira capitali e investitori.

In precedenza gli uffici tecnici si trovavano riuniti nel grattacielo di via Pirelli 39, sgomberato 5 anni fa per rinnovo e bonifica ma che il Comune ha preferito vendere (la ristrutturazione sarebbe stata eccessiva) e che, visto com’è andata, ha fatto bene (venduto per 193 milioni a Coima di Manfredi Catella).

Sicuramente la nuova sede porterebbe, così ci si auspica, anche un miglioramento per la zona dove si andrà a collocare e quindi una rinascita per i quartieri limitrofi, magari al momento marginali. Il tutto poi in attesa del famoso “Federal Building” da costruire ex-novo su terreni del Comune (il più appetibile al momento è quello di viale Cenisio).

Ieri si sono aperte otto buste con le proposte degli immobiliaristi privati che offrono edifici in vendita o in locazione a Palazzo Marino.

Le proposte di immobili pervenuti in Comune variano dagli 8.000 metri quadrati ai 18 mila, come era richiesto nel bando. Alcuni propongono la vendita, altri locazione o entrambe.

Una delle richieste del Comune è che gli edifici siano prossimi ad una fermata della metro o del passante e quindi di facile accessibilità.

Gli edifici appetibili sono:

Bicocca – Axa Reim srl affitterebbe cinque piani nell’edificio Urban Cube in viale Sarca 223 ( M5 Lilla- tram).

Bovisa – Il Politecnico mette in gara un edificio 7 piani in via Durando 38/a ( Fnm Bovisa)

Bruzzano/Comasina – Unipol Sai ha un edificio di 13 piani in via Senigallia 18/ 2 ( Mm Comasina) che darebbe in locazione.

Cimiano – Agorà srl offre in vendita un edificio di 4 piani in via Benadir 5 ( Mm- Cimiano).

Corvetto Gamboloita – Ecomisile mette in vendita un edificio di sette piani in via Sile 8 (Mm Brenta-Corvetto).

Dergano Maciachini – Deka, affitta una porzione stabile “ Mac 567” in via Bracco6/ Carlo Imbonati ( Mm Maciachini).

Porto di Mare – Sireo srl offre in vendita una porzione di stabile in via Caviglia 11 ( Mm Porto di Mare).

Rogoredo – Generali Real Estate propone l’“Edificio green” di sette piani in via Pestagalli 45 (Mm Rogoredo) in vendita o locazione.




Per l'utilizzo delle immagini scrivere a info@dodecaedrourbano.com

Milanese doc. Appassionato di architettura, urbanistica e arte. Nel 2008, insieme ad altri appassionati di architettura e temi urbani, fonda Urbanfile una sorta di archivio architettonico basato sul contributo del web e che in pochissimo tempo ha saputo ritagliarsi un certo interesse tra i media e le istituzioni. Curatore dal 2013 del blog in questione.


3 thoughts on “Milano | Comune in cerca di una nuova sede per gli UTC

  1. Renato S.

    In effetti non si capisce perché, nel mettere a gara, il Comune non abbia messo vincoli sulla classe energetica dell’edificio, per esempio.
    Almeno da google maps alcune proposte paiono di autentici relitti immobiliari.

  2. Andy77

    L’ideale sarebbe Corvetto. Quella zona necessita di una riqualificazione estrema. Però piuttosto che prendere un vecchio stabile (da radere al suolo e ricostruire) sarebbe meglio avere un terreno da riqualificare.
    Si sa per caso se per la nuova sede sarà indetto un concorso internazionale o ci si avvarrà dei soliti geometri de Comune?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.