"Anche le città hanno una voce" — Segnalazioni, bellezze, architettura, storia e altre curiosità urbane.

Milano | Cordusio – Camperio 2, aggiornamento maggio 2019

Una serie di immagini che mostrano lo stato avanzato dei lavori di riqualificazione dello stabile di via Camperio 2 angolo via Meravigli al Cordusio. Finalmente si vedono le facciate dl piccolo stabile costruito negli anni Cinquanta. Come avevamo già potuto vedere, all’edificio sono stati aggiunti due pani mansardati e sono state modificate le finestre.




Per l'utilizzo delle immagini scrivere a info@dodecaedrourbano.com

Milanese doc. Appassionato di architettura, urbanistica e arte. Nel 2008, insieme ad altri appassionati di architettura e temi urbani, fonda Urbanfile una sorta di archivio architettonico basato sul contributo del web e che in pochissimo tempo ha saputo ritagliarsi un certo interesse tra i media e le istituzioni. Curatore dal 2013 del blog in questione.


5 thoughts on “Milano | Cordusio – Camperio 2, aggiornamento maggio 2019

  1. Wf

    Una ripulita sti ricchi “pezzenti” già che c’erano potevano darla al palazzo.

    Si sono limitati a spremere il limone e aumentare cubatura lasciando lo zozzo e lo sporco sulle facciate.

    Solo profitto e niente per la città.

      1. ocia87

        A me non dispiace, hanno fatto un bel lavoro. L’edificio, tanto brutto prima, ha acquistato un certo interesse. Ovviamente il piano terra non è ancora stato completato. Sono convinto che sarà sistemato prima della conclusione dei lavori.

  2. Paolo

    A prima vista ero convinto che fossero le foto di PRIMA della ristrutturazione: muri lerci e finestre con vetrate composte da coacervi di moduli striminziti. Poi ho letto il commento di Wf e mi sono cascate tutte le cose possibili.
    Che dire… “stupendo” lavoro (o no?). Comunque, per stupire, stupisce in effetti.

  3. ocia87

    A me non dispiace, hanno fatto un bel lavoro. L’edificio, tanto brutto prima, ha acquistato un certo interesse. Ovviamente il piano terra non è ancora stato completato. Sono convinto che sarà sistemato prima della conclusione dei lavori.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.