"Anche le città hanno una voce" — Segnalazioni, bellezze, architettura, storia e altre curiosità urbane.

Milano | Ca’ Granda – La via di nessuno

In zona Ca’ Granda si trova una via che non è una via, un luogo che è indefinibile, che versa nel degrado da così tanto tempo che oramai è terra di nessuno.

In pratica, percorrendo via Michele de Angelis (da non confondere con piazza De Angeli) subito dopo l’incrocio con via Angelo de Gasperis e via Val Cismon ci si imbatte in una via chiusa da newjersey, cancelli e cespugli.

La parte finale di questo tratto di “via”, quello prossimo a via Guido Guarini Matteucci, è ulteriormente chiuso e selvaggio.

Questo stato di incompletezza e abbandono è dovuto, come quasi sempre in questi casi, a cavilli burocratici mai risolti.

Sotto questa via scorre il Seveso, intombinato intorno agli anni Sessanta/Settanta (nel 1965 era ancora visibile)

La strada era in carico al Demanio statale finché il Comune nel 2017 la acquistò a titolo non oneroso grazie a una legge del governo Renzi, ma di fatto il passaggio non è ancora compiuto dopo così tanto tempo.

La strada così abbandonata negli ultimi anni è spesso utilizzata dai senzatetto che qui trovano un luogo dove “costruire” la propria casupola di fortuna.

Naturalmente questa situazione agli abitanti della zona non piace.

Dopo sollecitazioni dei cittadini, il Demanio lo scorso anno tentò di ripulire dalle sterpaglie la Strada Dimenticata ma gli operai, una volta giunti sul posto si ritrovarono le tende dei nomadi che di fatto impedirono ogni intervento di pulizia.

Il passaggio di testimone della proprietà dal Demanio dello Stato al Comune non è ancora di fatto formalizzato, e così tutto pare ancora in attesa, senza che apparentemente nessuno voglia o possa risolvere questo stallo.

Gli abitanti chiedono che si faccia qualcosa, che la strada venga aperta alla cittadinanza, che diventi via carrabile, parcheggio o un giardino: qualsiasi cosa purché si risolva finalmente la questione della “via non via”.




Per l'utilizzo delle immagini scrivere a info@dodecaedrourbano.com

Milanese doc. Appassionato di architettura, urbanistica e arte. Nel 2008, insieme ad altri appassionati di architettura e temi urbani, fonda Urbanfile una sorta di archivio architettonico basato sul contributo del web e che in pochissimo tempo ha saputo ritagliarsi un certo interesse tra i media e le istituzioni. Curatore dal 2013 del blog in questione.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.