"Anche le città hanno una voce" — Segnalazioni, bellezze, architettura, storia e altre curiosità urbane.

Milano | Kids | Musei: Pirelli Hangar Bicocca

Sono passati quasi 15 anni dall’apertura di questo spazio espositivo vivace ed innovativo, un luogo in divenire che negli ultimi anni si è consolidato con una formula interessante, che richiama molti visitatori nonostante la posizione tutt’altro che centrale. Partiamo dal contesto, il luogo e gli spazi che ospitano Pirelli Hangar Bicocca si intrecciano con la storia economica e industriale della città di Milano, dove nel 1903 viene spostata la società Breda che produceva carrozze ferroviarie, macchine agricole, locomotive e durante la guerra anche proiettili ed aerei.

I diversi edifici che compongo gli spazi di Pirelli Hangar Bicocca vengono costruiti successivamente e per precise necessità di produttive, ad esempio lo spazio oggi chiamato “Navate, viene eretto tra il 1963 e il 1965, ben 9.500 metri quadrati per circa trenta metri di altezza che venivano utilizzati per la prova di potenti macchine elettriche. Dal 2004 una delle tre navate ospita I Sette Palazzi Celesti, splendida installazione permanente dell’artista tedesco Anselm Kiefer. Dal 2010 lo spazio espositivo è stato meglio organizzato, dotato di un bistrot e di un bookshop e nel giardino esterno è stata collocata la scultura donata dalla Fondazione Fausto Melotti, una sorta di quinta scenica proprio davanti all’ingresso.

L’offerta culturale di questo spazio interamente dedicato all’arte contemporanea è ampia ed accessibile a tutti, le mostre che si sono alternate negli anni e che continuano a cambiare sono solitamente caratterizzate da installazioni, non tutte di facile comprensione ma sempre corredate da materiale informativo. Negli anni sono state organizzate molte mostre che richiedevano l’intervento e l’interazione da parte del visitatore, un valore aggiunto per chi decide di visitare lo spazio insieme a bambini e ragazzi. Attualmente sono in corso due mostre:

Giorgio Andreotta Calò – CITTÀDIMILANO – 14 Febbraio – 21 Luglio 2019

Sheela Gowda – Remains – 4 Aprile – 15 Settembre 2019

Non si tratta di mostre “interattive” ma sono entrambe due esempi di installazioni che stimolano interessanti spunti di riflessione sui materiali e sul mondo che ci circonda.

Proprio dal tema della mostra di Sheela Gowda prendono spunto i campus estivi proposti quest’anno da Pirelli Hangar Bicocca: “Capanne: piccoli luoghi speciali” si ripete per tre settimane dal 10 giugno al 5 luglio, divise per le seguenti fascia d’età 7-9 anni, 8-10 anni, 10- 12 anni.

Per informazioni ed iscrizioni – hbkids@hangarbicocca.org

Pirelli HangarBicocca – Via Chiese 2

Orari mostre

lunedì – mercoledì: chiuso
giovedi – domenica: 10-22 il bookshop chiude alle 21

https://www.hangarbicocca.org




Per l'utilizzo delle immagini scrivere a info@dodecaedrourbano.com


3 thoughts on “Milano | Kids | Musei: Pirelli Hangar Bicocca

  1. giuseppe

    Prendete i mezzi…o la bicicletta…città sostenibile ad ogni piè sospinto e poi a lamentarsi se non avete le cose sotto casa…

  2. Andy77

    Questa è una delle cose che i fa pensare a Milano come città aperta.
    Dovrebbero costruire più strutture come questa in periferia, è giusto portare attrazioni considerate per le zone centrali fuori, per far capire agli abitanti di quelle zone che anche loro valgono. La cultura e il bello devono appartenere a tutti, devono essere rese accessibili a tutti. Oltretutto l’Hangar ha un legame storico con il quartiere. La fondazione Pirelli lo ha voluto in quell’area perché è li che è nata.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.