"Anche le città hanno una voce" — Segnalazioni, bellezze, architettura, storia e altre curiosità urbane.

Milano | Città Studi – Consegnata in tempo la piscina Guido Romano

La struttura rigenerata in tempo per la stagione balneare grazie agli oneri di urbanizzazione di un intervento urbanistico

Terminati nei tempi previsti i lavori di riqualificazione, riapre domani la piscina Guido Romano, l’impianto situato in zona Città Studi tra via Ampère e via Ponzio. I lavori, indispensabili per il buon funzionamento del centro balneare, sono iniziati il primo aprile e hanno riguardato l’impermeabilizzazione della vasca, la sistemazione con tinteggiatura degli spogliatoi e del solarium e il rinnovo delle parti ammalorate del muro di recinzione. Gli interventi sono stati realizzati, come indicato dal Municipio 3, con gli oneri di urbanizzazione di un progetto urbanistico su via Botticelli, nel rispetto del valore storico e architettonico del luogo.

“In perfetto tempismo con la stagione estiva la piscina Romano torna ad essere un centro balneare di eccellenza, senza dispersioni idriche e con un nuovo look per spogliatoi e solarium – dichiarano gli assessori Roberta Guaineri (Sport) e Pierfrancesco Maran (Urbanistica) -. Non finisce qui: in autunno ci dedicheremo anche alla riqualificazione della parte dell’impianto dedicata ai più piccoli, i giardini di Via Zanoia”.

“La Piscina Romano viene restituita agli abitanti del quartiere che tanto l’apprezzano, rinnovata e ancora più bella – commenta Chiara Bisconti, Presidente di Milanosport -. Sono contenta che l’attesa sia stata breve, è stato fatto il possibile per riaprire in tempo per permettere ai visitatori abituali di godersi la stagione balneare. Nel cuore di Città Studi, questo luogo non rappresenta solo uno spazio dove nuotare, ma è anche un importante punto di aggregazione in città, per questo era importante intervenire e renderla a chi la vive tutte le estati in perfette condizioni”.

“Esprimo grande soddisfazione per la riapertura nei tempi della Piscina Romano – aggiunge Caterina Antola, Presidente di Muncipio 3 -. Si tratta di un punto di riferimento per il quartiere Città Studi, la cui riqualificazione è sempre stata una priorità del Municipio 3 che ha lavorato con tutti i mezzi a sua disposizione perché ciò avvenisse”.

La riapertura della piscina sarà festeggiata domenica 23 giugno alle 14.30. alla presenza dell’assessore Maran e della Presidente del Municipio 3. I giornalisti che volessero partecipare all’evento sono pregati di segnalare la loro presenza a press.milanosport@gmail.com.

La piscina Guido Romano, sita in via Ampère 20, è stata costruita nel 1929 rispecchiando lo stile architettonico dell’epoca. Progettata, come per la piscina Cozzi, dall’architetto Luigi Secchi, è dedicata a Guido Romano, noto ginnasta italiano. All’interno del centro balneare si può infatti vedere la lapide dedicatagli dal Comune di Milano e dalla famiglia. La vasca rettangolare di 4.000 metri quadri sorge in prossimità di un parco che offre il servizio di un chiosco bar.

La piscina Romano si aggiunge all’ampia offerta estiva di Milanosport. Dal 1° giugno 2019 sono aperti i centri balneari Lido (Piazzale Lotto, 15) e Argelati (Via Segantini, 6). Il 9 giugno hanno aperto poi le piscine all’aperto di Sant’Abbondio (Via S. Abbondio, 12), Cardellino (Via del Cardellino, 3) e Saini (Via Corelli, 136). Restano poi a disposizione i giardini di Arioli Venegoni, Iseo, Mincio, Murat, Procida, Solari, Suzzani e la terrazza in pieno centro della Piscina Cozzi.

Ricordiamo che la riqualificazione della piscina ha portato con se non poche polemiche nel corso degli ultimi anni. Soprattutto quando venne proposto di costruirvi all’interno uno studentato di 4 piani da parte del Politecnico, il quale avrebbe contribuito alla ristrutturazione dell’impianto ritenuto troppo oneroso. Per fortuna il progetto scellerato venne bloccato grazie ai cittadini della zona e al consiglio di zona dell’epoca.

Ora però incombe la costruzione di una palazzina all’interno del campus del Politecnico, di cinque piani, con ogni probabilità creerà ombra nell’area del solarium della piscina, così sostengono in molti. A questo punto, visto che il cantiere è stato avviato, il prossimo anno vedremo se sarà effettivamente così.




Per l'utilizzo delle immagini scrivere a info@dodecaedrourbano.com

Milanese doc. Appassionato di architettura, urbanistica e arte. Nel 2008, insieme ad altri appassionati di architettura e temi urbani, fonda Urbanfile una sorta di archivio architettonico basato sul contributo del web e che in pochissimo tempo ha saputo ritagliarsi un certo interesse tra i media e le istituzioni. Curatore dal 2013 del blog in questione.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.