"Anche le città hanno una voce" — Segnalazioni, bellezze, architettura, storia e altre curiosità urbane.

Milano | Bicocca – Cantieri vari in zona: luglio 2019

Giretto tra i cantieri della Bicocca, una delle zone più dinamiche da questo punto di vista.

Partiamo col progetto di viale Sarca 222. Nuova veste quasi completata. Il progetto è dello studio Lombardini22.

Uno sguardo anche al cantiere quasi ultimato per la torre del Campus Universitario di viale dell’Innovazione.

Questo è il lotto tra le vie Stella Bianca, Sesto S. Giovanni, Mario Fubini e viale dell’Innovazione interessato da un cantiere, anch’esso al momento misterioso.

L’edificio di via Stella Bianca, probabilmente un hotel.

Di seguito le immagini del cantiere misterioso di via Chiese e via Pietro e Alberto Pirelli. Il cantiere è di Caltagirone.

Qui di seguito Viale Fulvio Testi, 280 che sarà trasformato dallo Studio Scandurra in Whitemoon, un rinnovato palazzo per uffici.

Qui di seguito ol cantiere di Viale Fulvio Testi 280, progettato dallo studio D2U – Design to Users.

Urban Cube, il cantiere per il rinnovo del palazzo anch’esso su viale Sarca ma al civico 235, progettato dallo studio Scandurra.

Concludiamo con Triborgo lungo viale Suzzani, al civico 225.




Per l'utilizzo delle immagini scrivere a info@dodecaedrourbano.com

Milanese doc. Appassionato di architettura, urbanistica e arte. Nel 2008, insieme ad altri appassionati di architettura e temi urbani, fonda Urbanfile una sorta di archivio architettonico basato sul contributo del web e che in pochissimo tempo ha saputo ritagliarsi un certo interesse tra i media e le istituzioni. Curatore dal 2013 del blog in questione.


5 thoughts on “Milano | Bicocca – Cantieri vari in zona: luglio 2019

  1. Adriano

    Il progetto di Caltagirone, girano voci che non aveva il permesso di farli così alti e lui l’ha fatto lo stesso e ora sono fermi.
    Se è vero è una vergogna che succedano queste cose.
    Pensare alla schifezze che ha fatto davanti al vulcano, ora ci prova anche qui.
    Da denuncia.
    Si potevano fare dei palazzi con un po’ di respiro e invece per guadagnare gli ha messi uno attaccato all’altro che stronzo.

      1. Anonimo

        E secondo te a cosa e dovuta questa lentezza nel procedere?
        Hai x caso dei render o sai dove si possono trovare?
        E del possibile hotel vicino esiste qualche articolo o riferimento?
        Grz

  2. Marco Ulpio

    Io certe notizie le ho lette su Urbanfile. E cioè:
    in via Stella Bianca procede la costruzione di un Housing Sociale
    Nel campo di fronte all’Universita’ dove sono al lavoro delle ruspe, ci verrà un edificio con aule universitarie.
    Questo è quello che avete scritto pochi mesi fa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.