"Anche le città hanno una voce" — Segnalazioni, bellezze, architettura, storia e altre curiosità urbane.

Roma | Mobilità – La ciclabile di via Nomentana

Si è svolta a fine luglio l’inaugurazione di questo interessante progetto di mobilità verde che ha interessato per più di un anno via Nomentana, con la predisposizione di circa 4 chilometri di nuova pista ciclabile.

Il cantiere, partito dapprima nella zona di Porta Pia e di Villa Torlonia, è poi giunto verso i quartieri di Batteria Nomentana e Sacco Pastore.

La pista ciclabile, a differenza di quella su via Tuscolana, è più centrale e accompagna gli eventuali fruitori dai popolosi quartieri della Nomentana fino a Porta Pia, un’area densa di ministeri, ambasciate e uffici.

Questo spiega anche il diverso appeal tra le due infrastrutture, con la Nomentana che vede sempre molti ciclisti affollare la corsia a loro dedicata.

Gli unici punti critici sono quelle zone in cui non si è provveduto a predisporre dissuasori per evitare che la ciclabile venga occupata da auto in sosta, specie nella zona adiacente a Santa Costanza, mentre in altre aree la pavimentazione è ricoperta da fogliame vario e rami non rimossi.

Nel complesso un ottimo intervento che ora necessita di manutenzione e di un processo di espansione e raccordo con le altre piste ciclabili esistenti.




Per l'utilizzo delle immagini scrivere a info@dodecaedrourbano.com


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.