"Anche le città hanno una voce" — Segnalazioni, bellezze, architettura, storia e altre curiosità urbane.

Milano | Calvairate – Il mercato di viale Umbria ancora in attesa di essere demolito

Il Comune di Milano anni fa aveva in programma la demolizione del vecchio mercato rionale costruito nel parterre centrale di viale Umbria a Calvairate, e nel 2012 aveva sollecitato i negozi affinché lasciassero la struttura realizzata nel 1948 che era stata per anni punto di riferimento importante per gli abitanti del quartiere progressivamente caduta in crisi per il cambiamento delle abitudini commerciali di questi tempi e il proliferare dei supermercati. Da anni è in abbandono.

La demolizione era prevista per far passare la corsia preferenziale dei filobus 92/93, la quale ormai scorre in sede protetta per quasi tutto il suo percorso, ma che qui ancora aspetta un appalto.

Oggi l’edificio abbandonato sta lentamente diventando un catalizzatore di degrado, per giunta proprio di fronte al Comando dei Carabinieri della Compagnia Milano Porta Monforte, situazione che sa di assurdo.

Chissà se prima o poi vedremo finalmente completato questo progetto.




Per l'utilizzo delle immagini scrivere a info@dodecaedrourbano.com

Milanese doc. Appassionato di architettura, urbanistica e arte. Nel 2008, insieme ad altri appassionati di architettura e temi urbani, fonda Urbanfile una sorta di archivio architettonico basato sul contributo del web e che in pochissimo tempo ha saputo ritagliarsi un certo interesse tra i media e le istituzioni. Curatore dal 2013 del blog in questione.


5 thoughts on “Milano | Calvairate – Il mercato di viale Umbria ancora in attesa di essere demolito

  1. Anonimo

    Come in piazza Stuparich.

    Sulla preferenziale della 90 incompiuta secondo me siete fin troppo morbidi. E’ semplicemente assurdo.

    1. Anonimo

      assolutamente d’accordo. Piazza Stuparich è ridotta a un campo di patate attanagliata dalla sosta sul parterre in attesa dei fantomatici lavori bloccati dal 2009… Dove sono? Maran sveglia! Con questo intervento e il completameto di Viale Umbria la circolare filoviaria potrebbe essere molto più rapida! si potrebbe anche pensare ad una trasformazione in tram, ma fino a che mancano i pezzi direi che rimane nel libro dei sogni…

  2. Giacomo

    Come il mercato di Zara… Non dovevano partire i lavori a ottobre? Venghino siori venghinooo di promesse ne abbiamo un po’ per tutti…

    1. Te si che la sai lunga

      Parcheggi in superficie? per favore non scherziamo… Per conto mio i parcheggi interrati andrebbero fatti a profusione , con anche l’obbligo per chi acquista il posto auto/box di rinuncia al permesso di parcheggio comunale strisce gialle per quella zona. Aggiungo anche che a MIlano in corrispondenza della circonvallazione (quella più esterna…non questa) andrebbe fatta al più presto una linea metropolitana circolare, che permetterebbe di trasformare la sede stradale preferenziale in un giardino lungo 20 Km con magari ciclabile e panchine.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.