"Anche le città hanno una voce" — Segnalazioni, bellezze, architettura, storia e altre curiosità urbane.

Milano | Porta Lodovica – Cantiere di Via Giovenale 16: gennaio 2020

Dopo una lunga pausa (da giugno non si demoliva più), le demolizioni sono riprese al vecchio complesso industriale di via Giovenale angolo angolo via Col Moschin, a Porta Lodovica e a due passi dall’Università Bocconi.

Qui sorgerà un nuovo Studentato legato alla Bocconi, un palazzo a torre di 13 piani su progetto di Calzoni Architetti in collaborazione con lo studio Carmody Groarke.

Nuove immagini (scattate da Valter Repossi) che mostrano gli avanzamenti del cantiere per la demolizione.

Ci chiediamo ancora come mai non si sia salvato nulla del vecchio edificio, anche una minima porzione, a ricordo del luogo e di cosa vi era. Anche perché il vecchio fabbricato era in buone condizioni e aveva un dignitoso decoro industriale degli anni Venti del Novecento, secondo noi.




Per l'utilizzo delle immagini scrivere a info@dodecaedrourbano.com

Milanese doc. Appassionato di architettura, urbanistica e arte. Nel 2008, insieme ad altri appassionati di architettura e temi urbani, fonda Urbanfile una sorta di archivio architettonico basato sul contributo del web e che in pochissimo tempo ha saputo ritagliarsi un certo interesse tra i media e le istituzioni. Curatore dal 2013 del blog in questione.


3 thoughts on “Milano | Porta Lodovica – Cantiere di Via Giovenale 16: gennaio 2020

  1. vinceItaly

    Che dolore! Un vincolo storico gettato nella spazzatura, insieme alle richieste degli abitanti del quartiere. Mentre in altre zone Milano si fa sempre più bella, qui si permette ad Hines di costruire un edificio osceno e sproporzionato, per giunta in un’area tutelata. E le aiuole realizzate per compensazione, utili solo a far defecare i cani, saranno la ciliegina sulla torta! Una presa in giro…

  2. Lorenzo

    Che tristezza ma io mi chiedo come possano buttare giù certi edifici storici…e non é il primo che buttano giù…

  3. Gio

    Che vergogna…uno scempio veramente in una zona che praticamente è centro storico…la sovrintendenza di Milano è un ente criminale, da abolire veramente..una massa di idioti senza cervello

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.