"Anche le città hanno una voce" — Segnalazioni, bellezze, architettura, storia e altre curiosità urbane.

Milano | Taliedo – Nuove alberature al Parco Galli

Da questa mattina al Parco Galli nella zona di Taliedo, vicino a via Salomone, quindici nuovi pioppi rendono l’area più verde e bella per tutti.

La piantumazione realizzata da Miami scarl è il contributo di Milano a M’Illumino di Meno, la Giornata del risparmio energetico e degli stili di vita sostenibili lanciata da Caterpillar e Radio2 nel 2005.

L’edizione 2020, che torna venerdì 6 marzo, è dedicata infatti ad aumentare gli alberi, le piante, il verde intorno a noi. Milano ha accolto così l’appello rivolto a comuni, scuole, aziende, associazioni e privati. I 15 nuovi esemplari al Parco Galli rientrano nel più ampio piano piantumazioni che entro la fine della stagione agronomica porterà oltre 20.000 nuovi alberi in città e 100.000 nell’area metropolitana. Solo la scorsa settimana sono stati quasi 3.000 i nuovi esemplari piantati da Miami scarl in città, che si aggiungono a quelli messi a dimora da soggetti privati, enti e parchi. Un tassello del progetto di forestazione urbana ForestaMi del Comune insieme alla Città Metropolitana e il Politecnico che intende portare 3 milioni di alberi su scala metropolitana entro il 2030.




Per l'utilizzo delle immagini scrivere a info@dodecaedrourbano.com

Milanese doc. Appassionato di architettura, urbanistica e arte. Nel 2008, insieme ad altri appassionati di architettura e temi urbani, fonda Urbanfile una sorta di archivio architettonico basato sul contributo del web e che in pochissimo tempo ha saputo ritagliarsi un certo interesse tra i media e le istituzioni. Curatore dal 2013 del blog in questione.


3 thoughts on “Milano | Taliedo – Nuove alberature al Parco Galli

  1. Anonimo

    Buona iniziativa ma siamo alle solite…

    Milano ha bisogno di alberi in centro. Vanno piantumate vie, viali e piazze per combattere isole di calore, raccogliere polveri sottili e dare un minimo di decoro urbano alla città.

    Purtroppo mi pare di capire che questa giunta proprio non si interessi al bisogno di più alberi in centro.

  2. Anonimo

    e non si occupano ne piantumano di tutta l’area sull’alzaia naviglio grande
    chilometri non metri abbandonati e incolti altro che parco lineare
    non si occupano dell’unico naviglio che hanno ma vogliono aprirne altri

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.